Me

Andrea Lanzetta

Giornalista praticante, nato alle 8 del mattino di un lunedì, 31 ottobre. Dal 2017 scrive su The Post Internazionale (TPI) per cui collabora con Agenzia Giornalistica Italia (AGI) e ANSA. Si occupa di Esteri, in particolare Grande Medio Oriente, Nord Africa e Asia centrale e orientale.
Reportage

Perché la guerra all'Isis si combatte anche sui nuovi social

Andrea Lanzetta

Rocky Trump sfida il Drago cinese, ma non è Hong Kong il vero ring tra Stati Uniti e Cina

30 anni dopo la caduta del Muro di Berlino il mondo è molto diverso da come ce lo eravamo immaginati

L’Isis ha un nuovo leader, ma rischia di spaccarsi e non è una buona notizia (di A. Lanzetta)

5.2k

L’ascesa della Russia di Putin non passa solo dalla Siria

Come è cambiata l’Etiopia con il premio Nobel per la Pace Abiy Ahmed

Cosa sta succedendo in Sudan e come andrà a finire stavolta?

Sulle tracce della cocaina in Africa: il traffico di droga ostacola la pace in Mali

Il Marocco è davvero più sicuro dell’Italia e dell’Europa in termini di terrorismo?

Crisi alimentare, scontri etnici e transumanza: la “questione Fulani” preoccupa il Sahel

Cosa c’entrano due porti gemelli sull’Oceano indiano con il controllo dell’Asia centrale?

Perché Arabia Saudita e Qatar vogliono i porti del Corno d’Africa?

Crisi, corruzione e cocaina: la Guinea-Bissau è ancora un “narcostato”?

Il mosaico etnico dell’Etiopia: chi ci vive e chi lascia il paese

Cina, lattine e polveri rosse: come l’estrazione di bauxite sta cambiando la Guinea

Cosa sta succedendo nel Mediterraneo orientale e cosa c’entra l’Italia

Il paese arabo che chiude le frontiere ai migranti per dare lavoro ai residenti locali

Il Sahel è il nuovo terreno di scontro tra Occidente e jihadisti?

A che punto è la guerra al terrorismo lanciata da Bush?

Quali sono i 10 sogni più frequenti e cosa significano?

Due ragazzi palestinesi uccisi a Gaza negli scontri con le forze israeliane

Cosa prevede l’accordo per il cessate il fuoco in Sud Sudan

In Slovenia il presidente uscente non vince al primo turno: si andrà il ballottaggio

Il presidente Macri ha vinto le elezioni legislative in Argentina