Afghanistan, raid anti talebani su festa di nozze: almeno 40 morti e 12 feriti

La maggior parte delle vittime sono donne e bambini

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Set. 2019 alle 15:02 Aggiornato il 23 Set. 2019 alle 15:50
3
Immagine di copertina
Credit: Afp

Afghanistan, raid anti talebani su festa di nozze: almeno 40 morti e 12 feriti

Un raid anti talebani in Afghanistan finisce in tragedia: le bombe, infatti, hanno colpito una festa di nozze provocando almeno 40 morti e 12 feriti.

Secondo quanto dichiarato da Abdul Majed Akhand, un funzionario locale, le forze speciali afghane hanno bombardato la provincia meridionale afghana di Helmand con l’intento di distruggere alcune basi nascoste dei talebani.

Il raid, però, ha colpito un luogo dove si stava celebrando una festa di nozze, uccidendo numerose persone, la cui maggioranza delle vittime, secondo quanto affermato, è composta da donne e bambini.

Altre 12 persone, invece, sono rimaste ferite.

Si tratta dell’ennesimo atto di violenza che colpisce il paese asiatico. Secondo alcuni dati, divulgati di recente dalle Nazioni Unite, in Afghanistan muoiono più civili a causa dei conflitti armati che in qualsiasi altra parte della Terra.

In Afghanistan vengono uccise 74 persone al giorno

A gennaio 2019 il presidente afghano Ashraf Ghani aveva dichiarato che dal 2014 sono stati uccisi 45.000 membri delle forze di sicurezza.

Intato, l’Afghanistan è atteso da un importante appuntamento politico: il prossimo 28 settembre, infatti, si terranno le elezioni presidenziali: un evento che preoccupa gli analisti, i quali temono una escalation di violenza in occasione della tornata elettorale.

Notizia in aggiornamento

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.