Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:20
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia » Lavoro

Concorsi news: tutte le ultime notizie su bandi e nuove assunzioni nella Pa di oggi martedì 3 settembre 2019

Immagine di copertina

Le informazioni più recenti sulle opportunità di lavoro

Concorsi news: tutte le ultime notizie sui bandi di oggi martedì 3 settembre 2019

In questo articolo tutte le ultime notizie sui concorsi pubblici, ma non solo, con news in tempo reale, risultati, bandi e informazioni. Nel 2019 sono attesi diversi pensionamenti in vari settori della Pubblica Amministrazione e, di conseguenza, nuovi ingressi di personale. Di seguito le ultime news sui concorsi di oggi martedì 3 settembre 2019:

S&D

SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Concorso per 1514 posti all’Inail, Inl e ministero del Lavoro

C’è tempo fino all’11 ottobre per presentare le domande per il concorso che mette in palio 1514 posti di funzionari all’Inail, Inl e al ministero del Lavoro.

In particolare si ricercano i seguenti profili:

  • 691 funzionari per il profilo di Ispettore del lavoro, Area III – F1, da inserire nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 64 riservati al personale di ruolo dell’Ispettorato nazionale del lavoro (Codice CU/ISPL);
  • 131 unità per il profilo di funzionario area amministrativa giuridico contenziosa, area III – F1, di cui 13 riservati al personale di ruolo dell’Ispettorato nazionale del lavoro (Codice CU/GIUL);
  • 635 posti per il profilo professionale amministrativo, area C, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui 127 riservati (Codice CU/GIUL);
  • 57 unità per il profilo di funzionario area amministrativa giuridico contenziosa, area funzionale III – F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui 6 riservati (Codice CU/GIUL).

Per partecipare al concorso per il profilo di Ispettore del lavoro sono richiesti i seguenti titoli di studio:

  • lauree magistrali (LM) in: LMG/01 – Giurisprudenza; LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • lauree specialistiche (LS) in: 22/S – Giurisprudenza; 102/S – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • diploma di laurea (DL) in: giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • laurea (L) in: L-14 – Scienze dei servizi giuridici, L-16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati ed equipollenti.

Per partecipare al concorso per il profilo di funzionario, invece, sono richiesti i seguenti titoli di studio:

  • lauree magistrali (LM) in: LMG/01 – Giurisprudenza; LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-62 – Scienze della politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • lauree specialistiche (LS) in: 22/S – Giurisprudenza; 102/S – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica; 71/S – Scienze delle pubbliche amministrazioni; 70/S – Scienza della politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
  • diploma di laurea (DL) in: giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa; classi di laurea (L) in: L14 – Scienze dei servizi giuridici, L16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

La domanda va presentata solo ed esclusivamente per via telematica al seguente link.

Concorso della Regione Campania

Ieri, lunedì 2 settembre, a Napoli, alla Mostra d’Oltremare, è iniziata la prima giornata delle prove preselettive per il corso-concorso della Regione Campania per 2.175 posti di lavoro nella Pubblica amministrazione in circa 170 Comuni della regione.

I candidati iscritti sono in tutto 303.965, di cui i primi 10mila circa si sono presentati oggi ai cancelli della fiera partenopea. Dalle ore 8 i candidati hanno formato lunghe file all’esterno dei cinque padiglioni della Mostra, tutti occupati per il concorso.

La prova ha avuto inizio con ritardo, solo alle ore 12.32, per un problema legato alla disponibilità di fotocopie dei test da sottoporre ai candidati. Una lunga attesa che ha scatenato proteste e tensioni.

In questo articolo tutti i dettagli e il link al bando in Gazzetta Ufficiale

Tutte le ultime notizie di ieri, lunedì 2 settembre, sui concorsi pubblici in Italia
Concorso Camera dei deputati per 38 consiglieri parlamentari. Requisiti e come candidarsi
Concorso Ministero Giustizia per 2.329 funzionari giudiziari. Requisiti e come candidarsi
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Gestione dello stress sul lavoro: come prendersi cura del lavoratore in azienda
Lavoro / Team in Outsourcing vs Team interno: qual è il più vantaggioso?
Economia / Azimut Marketplace: che cos’è e come funziona
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Gestione dello stress sul lavoro: come prendersi cura del lavoratore in azienda
Lavoro / Team in Outsourcing vs Team interno: qual è il più vantaggioso?
Economia / Azimut Marketplace: che cos’è e come funziona
Lavoro / Posso fare un preventivo del Notaio online? Ecco cosa aspettarsi, tra modalità, costi e tariffe
Lavoro / Abilitazione insegnamento all’estero: la via spagnola sicura e riconosciuta del “Master en Profesorado”
Cultura / Trasforma il tuo futuro con Corsi.it
Lavoro / Ma quale settimana lavorativa da 4 giorni, in Italia il 9,4% dei dipendenti lavora 50 ore a settimana
Lavoro / Master Project Management: perché è la professione del futuro?
Lavoro / Gi Group al fianco dei docenti per l’orientamento dei più giovani
Lavoro / Il Gi Group Training Hub spegne la sua prima candelina