Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Incidente nave a Venezia, Salvini: “Era evitabile se il M5S non avesse bloccato il progetto per il porto”

Immagine di copertina

Venezia nave crociera | Incidente | Oggi | 2 giugno | Msc opera | Nave crociera | Battello

VENEZIA NAVE CROCIERA INCIDENTE MSC OGGI – “Mi risulta che una soluzione per evitare problemi come quello dell’incidente tra le navi a Venezia era stata elaborata già dall’anno scorso, con l’allargamento di un canale e una parte delle navi a Porto Marghera, ma tutto ciò è bloccato da mesi perché è arrivato un ‘no’ da un ministero romano, e non è un ministero della Lega”. Lo afferma da Tivoli il vice premier Matteo Salvini, per commentare l’incidente avvenuto a Venezia nella mattina del 2 giugno tra una nave da crociera della Msc e un battello gran turismo, il River Countess, che aveva a bordo 130 persone.

> QUI ABBIAMO RICOSTRUITO TUTTA LA VICENDA

Nel frattempo, è stata scoperta l’identità delle persone ferite: sono 4 turiste straniere, di età tra i 67 e 72 anni. Queste persone sono rimaste colpite nell’incidente tra la nave di Msc e un battello fluviale, a Venezia.

Di queste, una donna americana è già stata dimessa dopo le cure al pronto soccorso. Le altre tre – spiega la direzione dell’Usl – sono una neozelandese e due australiane; una di loro, una 67enne, è in condizioni un po’ più serie, e viene valutata dai medici. Non sono gravi; hanno subito traumi ortopedici, cadendo o fuggendo a a terra al momento dello scontro.

Si tratta, secondo le prime ricostruzioni, di uno dei battelli gran turismo che risalgono il Brenta per il tour delle ville venete. A quanto si apprende, la ‘Opera’ era in attracco al molo di San Basilio quando ha tamponato sul lato di poppa il battello, anch’esso in fase di ormeggio.

> Per entrare a Venezia non basterà pagare, ma bisognerà anche prenotare

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, esentati alimentari e farmacie: in arrivo il nuovo Dpcm
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, esentati alimentari e farmacie: in arrivo il nuovo Dpcm
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza