Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Fiumicino, lo sconcertante video della tromba d’aria che ha ucciso Noemi Magni

Nelle immagini delle telecamere di sorveglianza del distributore di benzina tutta la forza del vento che ha colpito Focene nella notte tra il 27 e il 28 luglio 2019

 

Tromba d’aria a Fiumicino: il video della tempesta che ha ucciso Noemi Magni

È passata una settimana esatta dalla tragica vicenda di Focene, a Fiumicino (Roma) dove nella notte tra sabato 27 e domenica 28 luglio 2019 una violenta tromba d’aria ha ucciso una ragazza di 27 anni, Noemi Magni: sul web, adesso, circola un video che mostra tutta la violenza della tempesta di vento che si è abbattuta sulla cittadina sul litorale laziale.

Le immagini, prese dalle telecamere di videosorveglianza del distributore di benzina presso cui Noemi Magni aveva cercato di trovare rifugio e pubblicate su Facebook da Tiziano De Santis, sono emblematiche: in circa 30 secondi di video si vede chiaramente la tromba d’aria formarsi vicino a una delle pompe di benzina.

Poi, in meno di un attimo, la forza devastatrice del vento che porta via tutto. Volano i cartelli stradali, detriti di ogni tipo si riversano sulla strada e la stessa telecamera oscilla pericolosamente.

Proprio in quella zona, Noemi Magni aveva cercato riparo a bordo della sua Smart. Era piena notte, ma la ragazza era uscita per comprare delle sigarette. Poi la tempesta: la tromba d’aria che ha raggiunto in breve tempo il suo massimo e Noemi che, prudentemente, ha evitato di rimanere in strada e ha cercato di ripararsi.

La sua auto è stata però sollevata e sbalzata di decine di metri dal forte vento: prima ha sbattuto sul guard rail, poi è arrivata oltre un canale di bonifica nei pressi dell’aeroporto di Fiumicino.

Secondo alcuni testimoni, il padre della ragazza ha anche cercato in tutti i modi – una volta arrivato sul posto insieme alle forze dell’ordine – di salvare la figlia. Per lei, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Tromba d’aria a Focene, 27enne risucchiata dall’uragano. Il padre ha provato a salvarla: “Non te ne andare”
Noemi Magni
Noemi Magni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Con l’ultimo dpcm, senza Green pass non si potrà nemmeno ritirare la pensione alla posta
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Con l’ultimo dpcm, senza Green pass non si potrà nemmeno ritirare la pensione alla posta
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Covid, Lancet punta il dito contro gli errori dell’Italia a Bergamo: “I lombardi hanno affrontato l’orrore”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”
Cronaca / Covid, Ricciardi avverte: “Nuova ondata a ottobre, serviranno scelte impopolari”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Cronaca / Covid, rallenta la crescita dell’Rt: da 1,54 passa a 1,31
Cronaca / “Negli ospedali solo con il super Green pass”: fa discutere la circolare della regione Puglia
Cronaca / Lettera di minacce al ministro Orlando. Indagini su sostanza all’interno della busta