Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Tromba d’aria a Fiumicino, 27enne risucchiata dall’uragano. Il padre ha provato a salvarla: “Non te ne andare”

Immagine di copertina
Noemi Magni

Noemi aveva cercato riparo in un distributore di benzina, ma il forte vento ha scaraventato la sua Smart in un fossato. Il corpo è stato ritrovato dal padre "andando dentro il canale inseguito da un poliziotto e un carabiniere". Il racconto dei testimoni

Una Smart vuota pesa 975 chili, per sollevarla ci vuole un vento di almeno 178 chilometri orari, scrive Virtuani sul Corriere della Sera. La Smart nera di Noemi Magni, 27 anni, è stata colpita da un vento di quella potenza.

La tromba d’aria che si è avventata a Fiumicino nella notte tra sabato 27 e domenica 28 luglio ha scaraventato l’auto sul guard rail e poi oltre un canale di bonifica. Noemi è morta risucchiata dall’uragano. Era uscita a comprare le sigarette.

Noemi Magni avrebbe cercato riparo nel parcheggio di un distributore di benzina lungo via Coccia di Morto. Il padre Franco Magni avrebbe tentato di salvarla. Il Messaggero ha riportato le testimonianze di alcuni presenti sul luogo dove è avvenuta tragedia.

I testimoni riferiscono che il padre, accorso sul posto, abbia tentato in tutti i modi di salvare sua figlia. L’uomo avrebbe urlato a Noemi: “Ti prego, non te ne andare”. E avrebbe chiesto ai presenti di recarsi al suo stabilimento balneare per prendere il defibrillatore per cercare di riportare in vita il cuore della figlia.

Tra i presenti anche il fidanzato di Noemi, Cristiano. I testimoni raccontano la tenacia del padre che si è precipitato nel canale inseguito da un poliziotto e un carabiniere.

La figlia si trovava dall’altra parte del canale e poco lontano la sua smart nera.

Tromba d’aria a Roma: morta una donna di 27 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità
Cronaca / Covid, oggi 22.438 casi e 114 morti: il bollettino del 25 maggio 2022
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità
Cronaca / Covid, oggi 22.438 casi e 114 morti: il bollettino del 25 maggio 2022
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Cronaca / Gratteri a La7: “Minacce di morte? Ho paura ma cerco di addomesticarla. Se mi fermo, mi sento un vigliacco”
Cronaca / Ilaria Capua: “Mi fermo per un anno. Il Covid ha cambiato le priorità di tutti noi, anche personali”
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”