Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Sci, gli esercenti: “Riaprire il 7 gennaio un’utopia: se tutto va bene riapriremo tra il 20 e il 30”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 22 Dic. 2020 alle 16:09 Aggiornato il 22 Dic. 2020 alle 17:25
86
Immagine di copertina
Credits: Ansa

Sci, Anef: “Apertura impianti sci non prima del 20-30 gennaio”

Aprire il 7 gennaio è un’utopia. Con una situazione sanitaria così compromessa non ha senso pensare di riaprire gli impianti. Se cala il contagio possiamo ipotizzare un’apertura tra il 20 e il 30 gennaio, non prima“. Lo ha affermato Valeria Ghezzi, presidente dell’Associazione nazionale esercenti funiviari (Anef), all’Ansa, in merito all’avvio della stagione sciistica. “Ora dobbiamo puntare ad avere un protocollo, che è fermo al Cts, poi penseremo ad individuare una data certa per la riapertura” ha aggiunto.

Leggi anche: Ho osato dire che le piste da sci vanno chiuse e mi è arrivata una valanga di insulti (anche da due campionesse azzurre) – di Selvaggia Lucarelli

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

86
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.