Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, venerdì 25 ottobre sciopero generale: la città si bloccherà completamente

Immagine di copertina

L'annuncio arriva dai sindacati. "È uno sciopero per Roma, siamo stufi di vivere nel degrado"

Roma, sciopero generale venerdì 25 ottobre: si bloccherà tutta la città

Venerdì 25 ottobre 2019 Roma si bloccherà completamente. Non solo sciopero dei mezzi, quindi, ma si bloccherà tutta la città. L’annuncio arriva dai sindacati che hanno indetto il primo sciopero generale della città.

“Non c’era mai stato, è il primo, sotto la giunta Marino è stato uno sciopero dei dipendenti comunali, ed è ovvio che non ci divertiamo a bloccare la città – dice il segretario della Uil Lazio Alberto Civica – ma stanno facendo morire le società partecipate”. Per la prima volta parteciperanno anche le associazioni dei consumatori. “È uno sciopero per Roma, siamo stufi di vivere nel degrado”, aggiunge Natale Di Cola, della Cgil.

Sciopero dei mezzi Roma venerdì 25 ottobre 2019

Il prossimo venerdì 25 ottobre 2019 le organizzazioni sindacali Filt- Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl – Fna, Faisa Cisal, Sgb, Cub, Cobas e Usi – Ait hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore, con astensione dalle prestazione lavorative dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8:30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

La protesta per le società municipalizzate

Tra i motivi della protesta anche la liquidazione di Roma Metropolitane, la società municipalizzata che si occupa di programmare e appaltare opere per la mobilità nella Capitale (tra cui metro C). La delibera, fortemente contestata da tutte le opposizioni e dai sindacati, è stata già in discussione per tutta la giornata di venerdì fino a notte quando i lavori sono anche stati interrotti da una bagarre tra 5 stelle e Pd.

Roma Metropolitane, violenti scontri tra polizia e lavoratori: ferito anche Stefano Fassina

Oggi, 21 ottobre, in Campidoglio, è prevista anche una conferenza stampa promossa dai capigruppo capitolini di centrosinistra Svetlana Celli (Roma per Roma), Cristina Grancio (Dema), Stefano Fassina (Sinistra per Roma) e Giulio Pelonzi (Partito Democratico), e dai rappresentanti di Partito Democratico e Sinistra Italiana e Articolo 1 di Roma per illustrare le motivazioni dell’adesione e del sostegno allo sciopero generale per Roma, promosso da Cgil, Cisl e Uil per il 25 ottobre prossimo. All’appuntamento sono attesi anche i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Roma e del Lazio e i segretari generali delle categorie direttamente coinvolte.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale