Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

L’infettivologo Maggi: “Hanno bloccato il vaccino Reithera ma così l’Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma”

Immagine di copertina
I laboratori di Reithera Credits: ANSA

La settimana scorsa la Corte dei conti ha bloccato il finanziamento destinato allo sviluppo del vaccino dell’azienda italiana Reithera, che si preparava a entrare nella terza e ultima fase di sperimentazione.

L’infettivologo Paolo Maggi, che nell’ospedale di Caserta ha coordinato la fase due, ha parlato in un’intervista al quotidiano Repubblica di “questione tecnica e amministrativa, i cui dettagli sono oscuri anche a me”. Maggi, riguardo al siero sviluppato dalla farmaceutica di Castel Romano, ha affermato che si tratta di “efficacia buona e di effetti collaterali ridotti, in linea con gli altri vaccini”, sottolineando l’importanza di andare avanti nello sviluppo, anche se in autunno, quando potrebbe essere pronto, la campagna vaccinale potrebbe essere quasi finita.

Il medico è molto chiaro sulle conseguenze che secondo lui si prospettano dopo un abbandono di Reithera: “Se non sviluppiamo un marchio italiano saremo schiaffo di Big Pharma e delle altra aziende straniere, soprattutto americane”. “Ci saranno i richiami, e ci sono molte altre malattie prevenibili con i vaccini”: ReiThera non si limita alla cura del Coronavirus, secondo l’infettivologo, ma potrebbe essere “un’occasione per rilanciare la ricerca italiana in campo farmaceutico. ReiThera, ma anche il secondo vaccino italiano di Takis, non sono utili solo a combattere questo virus, ma anche a risollevare un settore scientifico in cui abbiamo le carte in regola per tornare a primeggiare”.

Procedere con la sperimentazione, secondo Maggi, non sarebbe uno spreco di tempo e di soldi: “Dopo il Covid, avremo bisogno delle stesse tecnologie per creare vaccini contro influenza, Hiv, cancro e tanto altro. L’Rna e i vettori virali erano tecnologie mature da anni in tutto il mondo, ma tenute in un cassetto per carenza di fondi. Oggi che gli investimenti sono arrivati, per affrontare il coronavirus, ci ritroviamo degli strumenti rodati anche per altre malattie”.

Leggi anche: 1. Coprifuoco e riaperture, pronte le nuove misure del Governo. È la settimana decisiva / 2. Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati” / 3. Massa Carrara, tirocinante 23enne riceve per errore sei dosi di vaccino: ricoverata in osservazione

4. Vacanze al mare: il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione / 5. Come funziona il Green Pass: da metà maggio tornano i turisti in Italia /6. Estate: green pass, coprifuoco spostamenti. Tutte le regole per le vacanze

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, uccisa a coltellate mentre prendeva il sole: l’assassino si è costituito
Cronaca / Covid, oggi 951 nuovi casi e 30 morti: il bollettino del 23 giugno
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, uccisa a coltellate mentre prendeva il sole: l’assassino si è costituito
Cronaca / Covid, oggi 951 nuovi casi e 30 morti: il bollettino del 23 giugno
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Cronaca / Barbara D'Urso: "Ho paura, lo stalker è stato visto sotto casa mia"
Cronaca / Alessandra Mussolini a favore di adozioni gay e del ddl Zan: “Io e Luxuria ormai siamo amiche”
Cronaca / Consiglio di Stato annulla sentenza Tar e ordinanza sindaco: la produzione prosegue
Cronaca / I sandali, l’allarme dopo 9 ore e le tracce di sangue: cosa non torna nel ritrovamento di Nicola Tanturli
Cronaca / Perché c’è Spiderman alla messa del Papa
Cronaca / La madre di Nicola racconta la scelta di vita nei boschi: “Non volevo sfruttare né essere sfruttata”
Cronaca / “Appena ci ha visto si è messo a piangere”: le parole del giornalista che ha ritrovato Nicola