Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Salerno, professoressa derisa in aula mentre fa l’appello: “Bassano, sei tu?” | VIDEO

L'Ufficio scolastico regionale ha avviato un'indagine per risalire ai responsabili

 

Professoressa derisa in aula durante l’appello | VIDEO

La professoressa derisa in un video che è diventato virale sul web è in evidente difficoltà mentre fa l’appello in Aula. Ripete in loop: “Bassano, sei tu, Bassano sei tu?”. E cerca di capire se il ragazzo seduto in fondo all’Aula sia davvero lo studente che di cognome fa Bassano. Ma quello si nasconde, non le permette di vederlo in faccia. E i compagni ridono, prendono in giro la professoressa, girano un video che è stato diffuso mesi dopo.

Un video, quello girato a Salerno, all’Istituto Regina Margherita, che non poteva essere diffuso. Tanto che adesso l’Ufficio scolastico regionale vuole vederci chiaro e ha avviato un’indagine. “Un fatto grave su cui ci sono già accertamenti”, fa sapere la direzione generale dell’amministrazione scolastica.

La professoressa, sebbene fosse in una evidente condizione di smarrimento mentre faceva l’appello, non poteva essere filmata. L’uso dei cellulari all’interno degli istituti scolastici – fa sapere l’Usr – non può trasformarsi in un “abuso” in un contesto educativo e didattico come quello di una classe.

La dirigenza della scuola adesso dovrà identificare il responsabile delle riprese, anche ascoltando gli studenti e gli altri docenti. Chi sarà riconosciuto responsabile dovrà scontare un pesante provvedimento disciplinare. Perché riprendere un docente è vietato in qualsiasi aula scolastica, soprattutto senza il suo consenso.

Tra l’altro, nel video della professoressa derisa mentre ripete “Bassano, sei tu?”, si sente il ragazzo che sta filmando dire “questo è da Oscar”.

Scampia, ragazzo di 13 anni con le treccine blu cacciato da scuola
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente sul Cervino, trovati i corpi di due alpinisti: caduti per circa 400 metri
Cronaca / La startup di spesa a domicilio Gorillas lascia l’Italia e licenzia i dipendenti
Cronaca / Roma, baby gang picchia due ragazzi disabili e pubblica video sui social
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente sul Cervino, trovati i corpi di due alpinisti: caduti per circa 400 metri
Cronaca / La startup di spesa a domicilio Gorillas lascia l’Italia e licenzia i dipendenti
Cronaca / Roma, baby gang picchia due ragazzi disabili e pubblica video sui social
Cronaca / Covid, identificata nuova sottovariante “Omicron BA.2.75”: perché spaventa più delle altre
Cronaca / Salvano uomo nudo in mare che stava annegando, poi la scoperta: era evaso dai domiciliari
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “Basta con le divisioni politiche, la tutela dell’ambiente ci riguarda tutti”
Cronaca / Tromba d'aria a Cremona: tetto di un palazzo vola via e si schianta su un'auto
Cronaca / I dipendenti non parlano inglese, il Maschio Angioino di Napoli chiude 2 ore al giorno
Cronaca / Papa Francesco: “Vorrei andare a Mosca e a Kiev”. Su dimissioni e malattia: “Pettegolezzi di corte”
Cronaca / Milano, trascinano donna dietro a una siepe e la stuprano. Due arresti