Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Pescara, coppia passeggia senza mascherina: scontro con i vigili che chiedevano di indossarla

Immagine di copertina

Prima l’invito ad indossare la mascherina, poi il parapiglia con i vigili, con tanto di calci e pugni. Il tutto davanti allo guardo attonito dei passanti. Scene di pura follia, avvenute ieri, 2 novembre 2020, lungo la centralissima corso Umberto a Pescara. Si tratta di un marocchino di 23 anni, senza fissa dimora, e una ragazza di 20 pescarese, entrambi già con precedenti di vario tipo, dalle lesioni alla resistenza alla rapina.

Il tutto è nato dal rifiuto dei due ragazzi a indossare la mascherina e a fornire le generalità alle forze dell’ordine. Dopo i ripetuti inviti della polizia municipale, la coppia ha reagito in malo modo aggredendo gli agenti e scatenando un parapiglia divenuto virale sui social. L’episodio si è verificato attorno alle 18.30, sotto gli occhi di decine di persone, alcune delle quali, aizzate dal marocchino, si sono messe ad inveire contro gli stessi vigili.

Da sottolineare come il ragazzo, forse a voler giustificare l’assenza della mascherina da parte della sua fidanzata, ha più volte ribadito che la giovane è incinta. Fatto che di per sé non la solleva dall’obbligo di utilizzare il dispositivo. Anzi. La ragazza avrebbe anche detto di essere asmatica, ma quando le forze dell’ordine le hanno chiesto di mostrare il certificato, lei non ce l’aveva.

Lo scontro con la polizia è degenerato quando ai giovani è stato chiesto di fornire le proprie generalità. A quel punto c’è stato un vero e proprio scontro, con cinque agenti intervenuti per provare a immobilizzare il marocchino. Sono dovuti intervenire in aiuto della municipale anche pattuglie della polizia. Solo dopo mezz’ora sono riusciti a placarli e a trascinare entrambi in questura. In serata, dopo i vari accertamenti, il ragazzo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Denunciata la ragazza. Diversi passanti hanno ripreso la scena e le immagini sono diventate virali sui social.

Leggi anche: 1. Covid, oggi il nuovo Dpcm: verso lo stop agli spostamenti tra Regioni e lockdown locali / 2. Covid, Rieti: radiografie ai pazienti nel parcheggio dell’ospedale: immagini shock / 3. Covid, in Liguria ieri 25 morti: “Ma 22 erano anziani e non indispensabili alla produttività del Paese”. Disse Giovanni Toti, governatore della seconda Regione più anziana d’Europa

4. L’inganno dei tamponi: 5 milioni di euro al giorno per 200mila test, c’è a chi conviene tutto questo. Intervista a Crisanti / 5. Covid, Conte: “Numeri preoccupanti, stiamo valutando se intervenire ancora” / 6. Coronavirus, torna l’incubo lockdown: ecco quali sono le Regioni e le città più a rischio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”