Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Morte Viviana Parisi, si valuta ipotesi aggressione cani. Proseguono le ricerche di Gioele

Immagine di copertina
Viviana Parisi

Morte Viviana Parisi, si valuta ipotesi cani. Proseguono le ricerche di Gioele

Proseguono nelle campagne di Caronia le ricerche del piccolo Gioele, il bimbo di quattro anni scomparso il 3 agosto con la madre Viviana Parisi, la dj trovata morta poco distante dal punto in cui ha scavalcato il guardrail dell’autostrada Messina-Palermo. Nelle ricerche, giunte al 13esimo giorno, sono impegnate una settantina di persone tra cui carabinieri del reparto cacciatori di Sicilia con droni e cani, oltre a Vigili del fuoco, Protezione civile, forestali, poliziotti e finanzieri.

L’ultima pista al vaglio della Procura di Patti, che sta cercando di fare luce su quanto accaduto, riguarda una possibile aggressione da parte di animali feroci. Gli inquirenti avevano già esaminato questa ipotesi, segnalata dai famigliari di Gioele e avvalorata dal fatto che sulle gambe di Viviana sono stati trovati segni di morsi.

Il proprietario di due cani rottweiler che sarebbero stati avvistati nei boschi di Caronia è stato interrogato a Ferragosto. Sarà però decisivo un approfondimento dell’autopsia per stabilire se i segni dei morsi sulle gambe siano compatibili con l’aggressione di animali.

“Forse Viviana dopo avere scavalcato il guardrail è stata sorpresa dai cani che avrebbero aggredito il bambino, che gridava per la paura, la donna ha provato a difendere il figlio ed è stata azzannata a una gamba. Chissà”, spiega un investigatore secondo quanto riporta l’AdnKronos. Quanto è accaduto dopo è ancora un giallo. La donna potrebbe poi essere salita sul traliccio per chiedere aiuto per il piccolo Gioele, o per scappare dai cani.

Leggi anche: Nuova ipotesi sul caso Viviana-Gioele: il bambino potrebbe essere morto in autostrada

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.732 casi e 42 morti: il bollettino del 15 ottobre 2021
Cronaca / Due gemelli cambiano sesso lo stesso giorno: Giulio e Guido sono Giulia e Gaia
Cronaca / Addio ad Alitalia, nasce Ita Airways: nuovo logo, aerei azzurri e tricolore sulla coda
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.732 casi e 42 morti: il bollettino del 15 ottobre 2021
Cronaca / Due gemelli cambiano sesso lo stesso giorno: Giulio e Guido sono Giulia e Gaia
Cronaca / Addio ad Alitalia, nasce Ita Airways: nuovo logo, aerei azzurri e tricolore sulla coda
Cronaca / Green Pass, i no vax Barillari e Cunial occupano gli uffici della Regione Lazio
Cronaca / Green Pass obbligatorio, ma i tamponi non bastano per tutti i lavoratori
Cronaca / I No Pass non fermano l'Italia: niente blocco a Trieste
Cronaca / Lo storico Emilio Gentile a TPI: “Sciogliere Forza Nuova? Attenzione all’effetto martirio”
Cronaca / Viaggio nella galassia No pass: “Non siamo tutti fascisti”
Cronaca / Lotta eversiva, affari oscuri e droga: chi sono i militanti di Forza Nuova che hanno assaltato la Cgil
Cronaca / Effetto Draghi: le stragi in mare non indignano più