Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

“Studia e coltiva i tuoi sogni anche a casa”: Mattarella risponde alla lettera di un 14enne con la sindrome di Down

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 29 Apr. 2020 alle 19:07 Aggiornato il 29 Apr. 2020 alle 19:08
127
Immagine di copertina

“Continua a coltivare i tuoi sogni, a impegnarti anche a casa e a fare i compiti, perché studiare è molto importante e vedrai che ti servirà anche quando saremo finalmente liberi dal virus”. Questo il bellissimo messaggio che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scritto a Tommaso Colombo, 14enne con la sindrome di Down originario di Castellanza, nel Varesotto. Lo riporta Repubblica.

Tommaso qualche giorno fa aveva scritto un’email a Mattarella tramite il form che si trova sul sito del Quirinale, raccontando al capo dello Stato la sua esperienza con  la didattica online e lamentandosi di questo “maledettissimo coronavirus”. Gianna Leo, sua madre, ha raccontato come le parole di suo figlio non sono rimaste inascoltate, visto che a casa sua è arrivata una lettera firmata da Simone Guerrini, il direttore dell’Ufficio di segreteria del presidente della Repubblica. “Carissimo Tommaso, il presidente mi incarica di ringraziarti molto per avergli raccontato come ti senti in questo periodo di isolamento a casa, per colpa del coronavirus”, è l’incipit della missiva che Tommaso ha potuto leggere, incredulo.

“Mi ha detto: Mattarella? Ma è in televisione. E scrive a me? Scrivere l’e-mail non gli aveva fatto un particolare effetto. Era stato molto spontaneo e io, pur standogli seduta accanto, non avevo corretto nulla, né dal punto di vista ortografico né da quello grammaticale. Volevo che fosse proprio sua e che il presidente capisse che l’aveva davvero scritta lui”, ha raccontato Gianna. Tommaso ha domandato a Mattarella quando finirà questa “malattia”, lamentandosi del fatto che sua madre lo obbligava comunque a studiare, anche in questo periodo di scuole chiuse. “Insomma, adesso anche al Quirinale sanno che sono una rompiscatole. Che figura”, è stato il divertito commento della mamma del ragazzo.

“Il capo dello Stato non sa, purtroppo, quando finirà la pandemia, ma ha grande fiducia negli scienziati di tutto il mondo, che presto troveranno il vaccino per sconfiggerla”, è spiegato nella lettera. Tommaso, che al momento sta preparando la tesina per l’esame di terza media, come spiegato da sua madre il prossimo anno “frequenterà il corso per diventare operatore della ristorazione al centro di formazione professionale Ciofs di Castellanza” e, anche se “sta vivendo bene la quarantena”, Gianna si è detta u”n po’ preoccupata per la ripresa” dato che “non sarà facile convincere Tommaso a tenere sempre la mascherina in classe e a stare lontano dai compagni”.

Leggi anche:

1. 25 aprile, il messaggio di Mattarella agli italiani: “Come allora, uniti possiamo rinascere” / 2. Parla il “Giovanni” di Mattarella: “Vi racconto il fuori onda del Presidente” / 3. I fuori onda di Mattarella nel suo discorso alla nazione: il Capo dello Stato è uno di noi

127
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.