Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

I fuori onda di Mattarella nel suo discorso alla nazione: il Capo dello Stato è uno di noi

 

 

 

Gli errori fuori onda di Mattarella nel suo discorso sul Coronavirus | VIDEO

Arriva il fuorionda presidenziale, “Quirinale a parte”. Ma bisogna dire subito che per Sergio Mattarella queste non sono gaffe, sono medaglie. Se non fosse chiaro che si è trattato di un errore di messa in onda, bisognerebbe sospettare che si potesse trattare di una enorme, involontaria operazione-simpatia. Il Sergio Mattarella che dialoga con “Giovanni” (evidentemente il suo portavoce Giovanni Grasso) aggiustandosi il ciuffo, il Mattarella che dice “Non vado dal barbiere neppure io, Giovanni”, infatti, non è il tipico politico-gaffeur che ignaro di essere spiato rivela un lato sfigato, o collerico, o comico, o magari indiscrezioni e segreti di Stato.

Al contrario di tutti quelli destinati a finire su Scherzi a parte, invece, questo Mattarella è un presidente della porta accanto che dice agli operatori “È l’ultima volta che lo rifacciamo, prometto”. Che quando sbaglia non impreca, e si lascia sfuggire un pacatissimo “o signore, non riesco a leggere! Le linee alimentari!” (Manco i santi). Insomma era già bello il messaggio, era già pieno di sostanza, con la spazzolata per il vertice dei leader europei che non fanno quello che devono.

Leggi anche: Mattarella parla al Paese: “Viviamo una pagine triste. L’Europa intervenga prima che sia troppo tardi”

Con questo involontario retroscena, Mattarella regala un se stesso inedito che non ci sorprende ma casomai ci turba per contrario: non c’è nessun inganno svelato. Non c’è delusione. C’è questo sapere che ti resta in bocca, come una bella conferma in mezzo alla catastrofe, al diluvio, al raduno dei puffi in mezzo al contagio, alle beghe tra virologi, agli assessori acchiappa-voti, agli stranamore, alle autocertificazioni a puntate, ai gruppi alla delegazione. Stasera bisognerebbe prendere il capo ufficio stampa più pignolo e meticoloso del mondo, Giovanni Grasso, e dargli un bacio in fronte per averci fatto questo regalo. La prossima volta, gli consiglio di buttare via il gobbo elettronico: perché se non ritroviamo questo Mattarella off rischiamo di restare delusi.

La nota diffusa dal Quirinale
Per un errore di trasmissione l’ufficio stampa del Quirinale ha inviato ai media un file sbagliato  contenente alcuni fuori onda del Presidente Mattarella. Ce ne scusiamo con gli operatori dei media e i telespettatori. Lo spiega l’Ufficio stampa del Quirinale.

Leggi anche:  1. ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata / 2. ESCLUSIVO TPI: “Al Cardarelli di Napoli più del 30% del personale sanitario contagiato da Coronavirus”. Audio shock di un’infermiera

3. Coronavirus, i numeri in Italia non tornano. Contagi troppo bassi e decessi troppo alti / 4. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni / 5. Coronavirus, tamponi per asintomatici? Solo ai privilegiati. Così prolifera il business dei test privati

TUTTE ULTIME LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Ti potrebbe interessare
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Politica / Casalino: “Non mi candido per proteggere Conte. Per la gente sono ancora l’ex Grande Fratello”
Politica / Tabacci: “Di Maio? È il mio figlio politico. Con il Pd siamo gli interpreti dell’agenda Draghi”
Politica / Di Battista spiega perché non si candida con il M5S: “Grillo padre padrone, sotto di lui non ci sto”
Politica / La strategia di Meloni: “È in vantaggio, ad agosto meglio stare in silenzio e non disturbare la gente”
Politica / Altro che agenda Draghi: il prossimo governo dovrà attuare 434 decreti lasciati in sospeso dai migliori
Politica / Elezioni 2022, De Masi smentisce le voci su una possibile candidatura: “Non correrò con M5S”
Politica / Calenda: “Accordo con Renzi non è scontato. Sottrarrò voti a Meloni”