Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

“Fontana assassino”: a Milano appare la scritta contro il governatore. Sala: “Intollerabile”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 16 Mag. 2020 alle 15:08
670
Immagine di copertina
La scritta a Milano Credits: ANSA

Una scritta su un muro giallo recita “Fontana Assassino” e accanto un simbolo con falce e martello e due stelle rosse. Sotto, la firma dei Carc, il partito dei Comitati di Appoggio alla Resistenza per il Comunismo. È questo l’atto denunciato questa mattina, sabato 16 maggio, da Samuele Piscina, presidente leghista del Municipio 2 di Milano.

“Questo becero murales – dice il leghista – apparso con il favore delle tenebre in Via Vittorelli a Milano, dimostra con evidenza quanto siano pericolosi e stupidi gli estremismi, partendo dai simboli, come quello rappresentato sul muro, che hanno ispirato, nel corso dei tempi, sventure e morti in ogni parte del mondo”. E si chiede, il politico “quando la sinistra governativa, a Milano come al governo nazionale, chiede alla Lega di fare un’opposizione responsabile, di collaborare in un momento così difficile, di evitare gli scontri politici per il bene collettivo, a cosa fa riferimento con precisione?”.

La risposta del sindaco di Milano Beppe Sala è arrivata poco dopo, in un tweet: “Ci viene segnalato un murales ingiurioso nei confronti del governatore Fontana, cui va la mia solidarietà. Milano non può tollerare insulti né toni del genere”. A esprimere solidarietà a Fontana anche capogruppo del Partito democratico in Consiglio regionale, Fabio Pizzul: “Esprimo a nome mio e di tutto il gruppo del Partito democratico in consiglio regionale la solidarietà al presidente Fontana. L’attacco che ha subito non è tollerabile. Noi non smetteremo mai di condannare ogni forma di violenza”.

Leggi anche:

1. Il prof Zangrillo a TPI: “Il Cts sbaglia e i virologi non capiscono, per le riaperture serve buonsenso, così è assurdo” / 2. Clementi a TPI: “Il virus non è più aggressivo, è un dato di fatto. Ma certi altri virologi ragionano con gli algoritmi” / 3. Vespignani a TPI: “I virologi italiani non hanno capito nulla, per sconfiggere il virus servono le 3T”

4. Massimo Galli a TPI: “La notte del paziente 1 ho sbagliato anche io” / 5. Il virologo Tarro a TPI: “Il lockdown non ha senso, il caldo e il plasma dei guariti possono fermare il Covid” / 6. Cosa significa concretamente che ora braccianti, colf e badanti verranno regolarizzati

7. “E poi ci sono gli artisti, che ci fanno tanto divertire”. Conte, le parole sono importanti / 8. “Positiva al Covid dopo 95 giorni e 4 tamponi. Ma lo Stato non ha una strategia per me: sono solo un’appestata” / 9. La seconda ondata colpisce i giovani: a Seul il 75% dei nuovi contagiati ha meno di 30 anni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

670
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.