Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Lei consenziente, doveva essere un gioco”: i verbali dell’interrogatorio di Ciro Grillo

Immagine di copertina

“Doveva essere un gioco”. Così spiega ai carabinieri Ciro Grillo quanto accaduto la notte tra il 16 e il 17 luglio 2019 nella casa in Sardegna.

Il ragazzo, oggi 20enne, figlio del garante del Movimento 5 Stelle, è accusato di violenza sessuale di gruppo aggravata dall’uso di alcolici insieme a Edoardo Capitta e Vittorio Lauria. “Doveva essere un gioco”, dice ai carabinieri, “e poi siamo andati un po’ più in là”. Queste esternazioni emergono dall’interrogatorio del 29 agosto 2019, dopo che i cellulari erano già stati messi sotto sequestro. Grillo sostiene che Silvia, nome di fantasia della studentessa italo-norvegese, avesse “lasciato intendere” di voler appartarsi anche con loro tre dopo il “rapporto”(lo stupro, secondo la procura e secondo Silvia) con Francesco Corsiglia. “A quel punto – continua il verbale – le abbiamo detto: allora andiamo in camera”. In camera da letto sarebbe iniziato “un gioco”, come lo definisce Ciro, andato più in là, degenerato.

Come riporta Repubblica, dopo l’episodio, nell’appartamento accadono ancora due cose, come si deduce incrociando le testimonianze dei presenti: Silvia, in lacrime, va a svegliare l’amica Roberta, che dorme sul divano, e le spiega, “senza entrare troppo nei dettagli” secondo Roberta, quanto successo in camera da letto; Silvia, Corsiglia e altri due del gruppo dei genovesi escono e in macchina raggiungono un tabaccaio, per poi fare rientro a casa. È Corsiglia a guidare l’auto, l’unico del gruppo dei genovesi ad avere la patente. Si sono fatte ormai le nove di mattina. Corsiglia va a letto a dormire. E arriviamo alla scena del patio.

Nel corso dell’interrogatorio, Ciro avrebbe raccontato che “Silvia ha bevuto qualche sorso di vodka. Ha bevuto soltanto lei e senza che nessuno di noi la costringesse. Dopo la vodka ricordo che abbiamo parlato in modo scherzoso di Corsiglia e del fatto che erano stati insieme”. La difesa quindi parla di “qualche sorso di vodka” bevuto spontaneamente, non mezza bottiglia fatta bere a forza (come racconta invece lei) né di “un quarto” di bottiglia bevuto “per sfida”, come ha detto Lauria in una intervista rilasciata al programma Non è l’arena.

Leggi anche: 1. “Dopo quella notte era sconvolta”: parla un amico della ragazza che ha denunciato Ciro Grillo e i suoi amici 2.“Mi hanno violentata”: ecco cos’è successo quella notte nella villa di Grillo in Sardegna. La ricostruzione 3. Beppe Grillo: “Mio figlio non è uno stupratore. Allora arrestate me” 4. Il dolo di Grillo tra pregiudizi e luoghi comuni 5. Il video di Grillo andrebbe mostrato nelle scuole ogni volta che si deve spiegare come non si parla di stupro (di S. Lucarelli)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 155.697 casi e 389 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Bollette luce e gas, come difendersi dai rincari record
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 155.697 casi e 389 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Bollette luce e gas, come difendersi dai rincari record
Cronaca / Inps, arriva il servizio “Pensami”: aiuterà le persone a conoscere il loro futuro pensionistico
Cronaca / Quirinale, una dodicenne si fa portare a Roma per l’elezione: “Da grande farò politica”
Cronaca / Green pass, durata illimitata per i guariti e chi è vaccinato con la terza dose
Cronaca / Quirinale, Casini, Draghi e Belloni in pole. Letta: “Non ci sarà un presidente di destra”
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo