Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Von der Leyen: “Superate 150 milioni di vaccinazioni in Ue”

Immagine di copertina
IL casco della terapia subintensiva Credits: ANSA

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 4 MAGGIO 2021 IN ITALIA E NEL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Ieri per la prima volta da febbraio i casi settimanali di Covid nel mondo hanno registrato un calo, secondo i dati forniti dall’Oms. Nell’ultima settimana sono state registrate 5,69 milioni di infezioni, mentre nella settimana tra il 19 e il 25 aprile erano stati 5,73 milioni. I decessi legati alla malattia sono stati  93mila, rispetto agli 88mila dei sette giorni precedenti. Intanto prosegue la campagna vaccinale in Italia: ieri si è arrivati a quasi 21 milioni di dosi somministrate (Qui i dati). Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, martedì 4 maggio, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE

Ore 14.25 – Von der Leyen: “Superate 150 milioni di vaccinazioni in Ue” – “La campagna vaccinale sta guadagnando velocità in tutta l’Ue: abbiamo appena superato 150 milioni” di immunizzazioni, “un quarto di tutti gli europei ha avuto la prima dose”. Lo scrive la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen su Twitter, ribadendo: “Avremo dosi sufficienti per vaccinare il 70% degli adulti nell’Ue per luglio”.

Ore 13.10 – Sicilia: 250mila dosi AstraZeneca nei frigo –  In Sicilia sono 250mila le dosi di AstraZeneca chiuse nei frigoriferi e al momento inutilizzate. A fornire il dato aggiornato è il dirigente generale del Dasoe, Mario La Rocca, in conferenza stampa nella Presidenza della Regione. “Abbiamo avviato l’open day tre settimane fa per dare forza e impulso alla campagna di vaccinazione e a quella con AstraZeneca in modo particolare, la cui scorta nei frigoriferi è sempre stata abbondante – dice il governatore Nello Musumeci – Verso AstraZeneca c’è stata e c’è una comprensibile ma ingiustificata psicosi, a fronte di 5-6 decessi la cui connessione con il vaccino comunque è stata esclusa”. La Sicilia ha annunciato che avvierà la campagna vaccinale di massa nelle isole minori. Saranno somministrate le dosi a tutti i cittadini dai 18 anni in su: si parte nel weekend a Lampedusa e Linosa, da lunedì nel resto delle isole.

Ore 12.40 – Covid, FdI: “Risolviamo problemi senza alleanze contro natura” – “Speriamo che questo governo cominci ad affrontare in maniera corretta tutti i problemi” e “in particolare quello dell’Italia divisa tra chi prende lo stipendio a fine mese e chi no. Commercianti, operatori del turismo non hanno mai chiesto granchè allo Stato e hanno dato dato. Bisogna ragionare di interventi che possano alleviare le loro sofferenze. Non sappiamo se sarà approvato il testo Zucconi – noi speriamo di sì – per noi è importante la soluzione di questi problemi. E’ il dovere di un’opposizione propositiva che dimostra un’altra volta che non bisogna andare a prendere le poltrone di governo, alleandosi magari contro-natura”. Lo ha detto il capogruppo di FdI alla Camera Francesco Lollobrigida durante la presentazione della proposta di legge sulla rinegoziazione degli affitti.

Ore 11.40 – Vaccino: Ema avvia rolling review del cinese Sinovac – Il Comitato per i medicinali umani (Chmp) dell’Ema ha avviato una rolling review, la revisione continua, del vaccino Covid-19 (Vero Cell), sviluppato da Sinovac Life Sciences. “La decisione del Comitato di avviare la revisione progressiva si basa sui risultati preliminari di studi di laboratorio (dati non clinici) e studi clinici. Questi studi suggeriscono che il vaccino inneschi la produzione di anticorpi che colpiscono il Sars-Cov-2, il virus che causa Covid-19, e può aiutare a proteggere dalla malattia”, scrive l’Ema in una nota.

Ore 9.50 –  Covid, Mattarella: “Supereremo questa prova” – “Supereremo questa prova e sarà anche per il vostro contributo”, dice, tra l’altro, Sergio Mattarella nel messaggio al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata, Pietro Serino, in occasione del 160esimo della fondazione dell’Esercito Italiano, nell’esprimere a “ufficiali, sottufficiali, graduati, militari di truppa e personale civile” i “sentimenti di riconoscenza per il servizio che rendete alle istituzioni della Repubblica, alla quale siete legati da giuramento di fedeltà e, in particolare, l’apprezzamento per quanto avete fatto e state facendo per contrastare la grave emergenza sanitaria”. “Il vostro prezioso e qualificato contributo al funzionamento del Sistema sanitario nazionale e, in concorso alle Forze di polizia, per garantire nella sicurezza la cornice dell’esercizio delle libere attività delle nostre comunità, si è confermato di assoluto valore”, aggiunge il Presidente della Repubblica.

Ore 9.15 – Si cambia ancora idea su AstraZeneca: per non sprecare il vaccino Figliuolo vuole usarlo anche per gli under 60 – Le sorti della campagna vaccinale in Italia dipendono da AstraZeneca. E il generale Figliuolo sembra essere pronto a superare i consigli dell’Agenzia italiana delFarmaco (Aifa) che, dopo lo stop di tre giorni in Europa in seguito a una serie di reazioni avverse sospette, pur non mettendo paletti anagrafici l’ha raccomandato in via preferenziale alle persone con più di 60 anni. A confermare questa versione è il professor Guido Rasi, ex direttore dell’Ema e da oggi nuovo consulente del commissario straordinario per l’emergenza Covid. Qui la notizia completa.

Ore 07.00 – L’Ue apre all’ingresso dei turisti vaccinati. Von der Leyen: “È ora di far ripartire l’industria dei viaggi” – La Commissione propone di consentire spostamenti non essenziali a chi ha ricevuto, almeno 14 giorni prima dell’arrivo, l’ultima dose del vaccino. In Europa si allentano le restrizioni. In Germania stop per gli immunizzati dal prossimo weekend. Johnson: i viaggi potrebbero riprendere dal 17 maggio ma dobbiamo rimanere cauti.

COVID, LE NOTIZIE DI IERI

Un caso variante indiana tra i 23 positivi del volo da India – Dei 23 positivi al test molecolare riscontrati fra passeggeri e membri dell’equipaggio del volo proveniente dall’India, atterrato a Fiumicino il 28 aprile, una sola persona presenta tutte le mutazioni tipiche della variante “indiana”. Lo si apprende dallo Spallanzani di Roma. “Altre 12 sono riconducibili a ceppi indiani mancanti di questa specifica mutazione” aggiunge l’istituto.

Claudio Marchisio positivo al Covid, la moglie: “Stiamo tutti bene” – Roberta Sinopoli, moglie dell’ex giocatore della Juventus, lo ha annunciato sui social affermando che risultano positivi anche lei e uno dei due figli: “Io ho perso gusto e olfatto”.

Vaccino: a giugno parere Ema su Pfizer per età 12-15 anni – L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha avviato la valutazione di una domanda per estendere l’uso del vaccino Covid-19 Comirnaty di Pfizer-BioNTech a giovani di età compresa tra 12 e 15 anni. Lo rende noto l’Agenzia europea che comunicherà l’esito della valutazione a giugno. Il Comirnaty è attualmente autorizzato per l’uso in persone di età pari o superiore a 16 anni. Il comitato per i medicinali per esseri umani (Chmp) dell’Ema effettuerà una valutazione accelerata dei dati presentati dall’azienda che commercializza Comirnaty, compresi i risultati di un ampio studio clinico in corso su adolescenti a partire dai 12 anni di età, al fine di decidere se raccomandare l’estensione dell’indicazione. L’opinione del Chmp sarà quindi inoltrata alla Commissione europea, che emetterà una decisione finale legalmente vincolante applicabile in tutti gli Stati membri dell’Ue.

Figliuolo: “Valutiamo Astrazeneca a under 60” – Si sta valutando di estendere Astrazeneca alla “classe di età inferiore ai 60, questo sulla base degli studi. Ne sto parlando con Iss e con il Cts dell’Aifa”. Così il Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo, all’inaugurazione dell’hub vaccinale al polo acquatico a Roma. “I vaccini vanno impiegati tutti – ha sottolineato Figliuolo – Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l’Ema dice che va bene per tutti. Ci sono effetti collaterali ma sono infinitesimali. Se non impieghiamo tutti i vaccini il ritmo della campagna non raggiunge gli obiettivi nei tempi prefigurati”.

Ue propone allentamento restrizioni viaggi per turismo – La Commissione europea propone agli Stati membri di allentare le attuali restrizioni sui viaggi non essenziali nell’Ue per tenere conto dei progressi delle campagne di vaccinazione e degli sviluppi della situazione epidemiologica a livello mondiale. La Commissione propone di consentire l’ingresso nell’Ue per motivi non essenziali non solo a tutte le persone provenienti da Paesi con una buona situazione epidemiologica, ma anche a tutte le persone che hanno ricevuto l’ultima dose raccomandata di un vaccino autorizzato dall’Ue. Inoltre, la Commissione propone di innalzare, in linea con l’evoluzione della situazione epidemiologica nell’Ue, la soglia relativa al numero di nuovi casi Covid-19 utilizzata per determinare un elenco di paesi da cui dovrebbero essere consentiti tutti i viaggi.

India: oltre 300 mila contagi per il dodicesimo giorno consecutivo – Almeno 368.147 nuovi contagi da Covid-19 sono stati registrati nelle ultime 24 in India che, per il dodicesimo giorno consecutivo, supera quota 300 mila casi giornalieri. Al bilancio delle vittime del Coronavirus si aggiungono poi 3.417 morti, in lieve calo ai 3.689 decessi segnalati il giorno precedente, il numero più alto registrato in sole 24 ore dall’inizio della pandemia. L’India è il secondo Paese più colpito al mondo in termini assoluti dal Covid dopo gli Stati Uniti, che hanno superato i 32,4 milioni di contagi, ma in questo momento è quello che registra il più gran numero di nuovi contagi. Secondo il ministero della Salute di New Delhi, il numero totale di casi di contagio è aumentato fino a 19.925.604 nelle ultime 24 ore. Il bilancio delle vittime è invece salito a 218.959. Il sistema sanitario del Paese, soprattutto nelle principali città, è sottoposto a una pressione senza precedenti; mancano posti letto e anche presidi essenziali alla cura della malattia, come l’ossigeno.

Vaccini, tra il 5 e il 7 maggio arrivano altre 2,1 milioni di dosi Pfizer – Tra il 5 e il 7 maggio arriveranno in Italia altre due milioni e 100 mila dosi del vaccino anti-Covid prodotto da Pfizer e BioNTech. Lo conferma la struttura commissariale per l’emergenza pandemica secondo cui intanto è stata ultimata la distribuzione alle regioni di altre 2 milioni e 500 mila di dosi (oltre 2 milioni di AstraZeneca, 270 mila di Moderna e 160 mila di Johnson & Johnson) arrivate nei giorni scorsi all’aeroporto di Pratica di Mare. Ad oggi risultano complessivamente consegnate in Italia 24 milioni e 690 mila dosi di vaccino, l’83,1% delle quali già somministrate. In totale, nel nostro Paese sono state inoculate 20.755.863 di dosi di vaccini anti-Covid, mentre 6.249.347 di persone hanno completato il ciclo vaccinale.

Leggi anche: 1. Vaccino, serve un richiamo entro 12 mesi e andrà ripetuto per anni: lo studio di Moderna //2. Vaccini: una sola dose o due? Chi farà il richiamo e quando? Cosa dicono gli esperti //3. Le Faq del Governo sul decreto Covid. Ristoranti, negozi, eventi: cosa si può fare //4. Come cambia il colore delle regioni: Valle d’Aosta verso il rosso, 4 restano in arancione. La Puglia potrebbe tornare in giallo

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce
Ti potrebbe interessare
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce
Cronaca / Sui binari con le cuffiette, ragazza di 16 anni uccisa dal treno
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti