Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, positivo medico di Siracusa vaccinato 6 giorni fa: “Il virus era in incubazione”. Locatelli: “Vaccino immunizza dopo seconda dose”

Immagine di copertina
Infermiera al lavoro. Credit: Ansa

L'immunizzazione dal virus si verifica dopo la ricezione della seconda dose del farmaco

Covid: positiva dopo vaccino, “Virus era in incubazione”

Antonella Franco, primario del reparto di Infettivologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa che era stata vaccinata sei giorni fa a Palermo contro il Covid-19 è risultata positiva. Lo riporta l’Ansa citando l’Azienda sanitaria provinciale, che ha confermato che la professionista era stata tra i primi ad essere sottoposta al vaccino e ieri è stata ricoverata.

Nei giorni scorsi il medico si era recato, insieme ad un primo gruppo di persone facenti parte del personale sanitario di Siracusa, a Palermo per la somministrazione delle dosi di vaccino, come riporta Agi. Le autorità sanitarie locali sono al lavoro per verificare se la dottoressa, prima di mettersi in viaggio, avesse contratto il virus e se fosse stata di recente sottoposta al tampone, magari asintomatica.

“Vi assicuro che prima di fare il vaccino avevo eseguito più di un tampone ma il virus molto probabilmente era ancora in incubazione”, dichiara la dottoressa Antonella Franco, citata da Agi. “Sono risultata positiva al Covid ma rifarei il vaccino – spiega – e farò il richiamo che rappresenta l’unica grande opportunità che abbiamo per vincere questa battaglia”.

“Se non l’avessi fatto – dice la Franco – il virus indisturbato mi avrebbe arrecato magari un danno irreversibile. Proprio il vaccino, che produce una proteina spike che aiuta a formare gli anticorpi anticoronavirus e blocca la progressione virulenta del virus, contribuirà a bloccare la replicazione virale e a contenere gli effetti patogeni del virus”.

Le attenzioni sono adesso per le persone entrate in contatto con lei, tra cui quelle che erano insieme a lei a bordo del pullman per la trasferta a Palermo, e gli altri che ha incontrato nel corso delle procedure per le vaccinazione. L’immunizzazione dal virus si verifica dopo alcune settimane dalla ricezione della seconda dose del farmaco, che, nel caso del vaccino Pfizer/BioNTech, viene somministrata a 3 settimane dalla prima iniezione.

Il punto è stato ribadito dal presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli: “Il vaccino immunizza dopo la seconda dose inoculata”, ha dichiarato il medico per spiegare il motivo per cui alcuni operatori sanitari sono risultati positivi dopo la prima iniezione del farmaco. “Negli articoli scientifici – osserva – è chiaramente riportato che anche negli studi clinici si sono infettate persone dopo la prima dose proprio perché la risposta immunitaria non è ancora protettiva. E lo diventa soltanto dopo la seconda dose – precisa il medico -. Questa è una delle ragioni per cui non bisogna abbandonare comportamenti responsabili dopo essere stati vaccinati”.

Leggi anche: 1. Covid, vaccinate oltre 79mila persone in Italia. Arcuri: “Secondi in Europa”/ 2. Vaccino Covid, come e quando lo faremo? I piani delle Regioni  /3. Israele corre veloce: già vaccinato il 12% della popolazione

4.  Vaccino, l’elenco completo dei centri di somministrazione in Italia “è ancora in divenire”. Il documento di Arcuri /5. La variante inglese è più diffusa tra i bambini: riaprire le scuole significherebbe favorire il virus (di Selvaggia Lucarelli)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.806 casi e 72 morti: tasso di positività al 2,5%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Cronaca / Esclusivo TPI – Ancora ombre sulla gara per il cloud pubblico: “Incontri fra governo e Big Tech già nel 2020”
Cronaca / Galimberti a TPI: “Nella società dell’efficienza se non sei produttivo non esisti”
Cronaca / Covid, Ad Pfizer: “Probabile sia necessario un vaccino all’anno”
Cronaca / C’è una scuola che insegna a sbagliare: “Gli errori possono renderci migliori”
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Venezia membro di una cellula dell’Isis
Cronaca / Covid, positivo un passeggero proveniente dall’Africa sul volo Roma-Alghero: 130 in quarantena
Cronaca / Gualtieri, da sabato obbligo di mascherina nelle zone affollate