Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, vaccinate oltre 79mila persone in Italia. Arcuri: “Secondi in Europa”

Immagine di copertina

Prosegue la campagna vaccinale anti-Covid in Italia, partita ufficialmente (e simbolicamente) in tutta Europa con il V-Day del 27 dicembre scorso. Secondo l’ultimo dato disponibile sul portale online del commissario straordinario per l’emergenza, aggiornato alle 9 di questa mattina, 3 gennaio 2021, sono 79.146 le persone vaccinate contro il coronavirus in Italia.

Entrando più nel dettaglio dei dati, vediamo che al momento la Regione più virtuosa è il Lazio con 16.366 vaccinazioni (il 35,7% delle dosi disponibili). Subito dietro il Piemonte (9.478 – 23,2%), la Toscana (6.824 – 24,4%) e la Campania (6.671 – 19,7). Molto indietro la Lombardia (2.446 – 3%). Nella cosiddetta Fase 1 della campagna vaccinale la precedenza viene data a operatori sanitari personale non sanitario e gli ospiti delle Rsa. La Fase 2 partirà non prima di marzo, ma al momento le Regioni hanno avuto pochi dettagli su chi verrà vaccinato per prima e come verremo contatti per farlo.

Intanto il commissario straordinario Arcuri si dice soddisfatto di questo avvio: l’Italia è seconda in Europa, dopo la Germania, per numero di vaccinati. Se altri Stati, come Israele, ma anche l’Inghilterra, la Polonia e la Croazia stanno facendo meglio di noi se si considera la percentuale di popolazione già vaccinata, la Francia invece è ferma al palo. Solo poche centinaia di dosi somministrate in questi primi giorni di campagna, tanto che il medico Patrick Pelloux ha detto senza giri di parole: “Stiamo facendo la figura dei fessi”.

Leggi anche: 1. Disuguaglianze: ricorderemo il 2020 come uno degli anni peggiori; // 2. Vaccino Covid, come e quando lo faremo? I piani delle Regioni  // 3. Festa di Capodanno nel resort di lusso sul Lago di Garda: multate 126 persone. Locale chiuso

4. Francia, è finito dopo 2 giorni il maxi rave di Capodanno con 2500 persone; //  5. Le regole in vigore dal 7 gennaio 2021: scuole, palestre, bar e ristoranti; // 6. La variante inglese è più diffusa tra i bambini: riaprire le scuole significherebbe favorire il virus (di Selvaggia Lucarelli)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo
Cronaca / Papa Francesco: “I genitori non condannino i figli gay”
Cronaca / Cagliari, 30enne disoccupato cerca di farsi vaccinare al posto di un no vax in cambio di una cena
Cronaca / Sileri al no vax: “Vi renderemo la vita impossibile”. Bufera social sul sottosegretario | VIDEO
Cronaca / Napoli, vuole il gelato ma non ha il green pass: anziano estrae pistola e la punta contro il vigilante
Cronaca / Scuola, le Regioni chiedono al governo di mandare in classe i positivi asintomatici
Cronaca / Covid, oggi 186.740 casi e 468 morti: mai così tanti dal 14 aprile 2021
Cronaca / I Savoia rivogliono i gioielli della corona custoditi dalla Banca d’Italia: “Appartengono a noi”