Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Andrea Crisanti: “Senza dati a disposizione, non farei il primo vaccino anti-Covid a gennaio”

Immagine di copertina

Andrea Crisanti: “Non farei il primo vaccino anti-Covid a gennaio”

“Non farei il primo vaccino anti-Covid che dovesse arrivare a gennaio”: lo ha dichiarato il virologo Andrea Crisanti nel corso di Focus Live, il festival della divulgazione scientifica di Focus in programma a Milano dal 19 al 22 novembre. “Normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 anni per produrre un vaccino. Per questo, senza dati a disposizione, io non farei il primo vaccino che dovesse arrivare a gennaio. Perché vorrei essere sicuro che questo vaccino sia stato opportunamente testato e che soddisfi tutti i criteri di sicurezza ed efficacia. Ne ho diritto come cittadino e non sono disposto ad accettare scorciatoie” ha dichiarato il professore ordinario di Microbiologia dell’Università di Padova.

“Io sono favorevolissimo ai vaccini – ha aggiunto l’esperto – ma questi di cui si parla sono stati sviluppati saltando la normale sequenza Fase 1, Fase 2 e Fase 3. Questo è successo perché hanno avuto fondi statali e quindi si sono potuti permettere di fare insieme le tre fasi perché i rischi erano a carico di chi aveva dato i quattrini. Ma facendo le tre fasi in parallelo, uno si porta appresso tutti i problemi delle varie fasi. Quindi è vero che si arriva prima, ma poi c’è tutto un processo di revisione che non è facile da fare. In questo momento non abbiamo una vera arma a disposizione. Dobbiamo creare un sistema di sorveglianza nazionale che superi le differenze regionali, per equiparare le differenze tra le varie regioni: prendiamo la Calabria, una regione lasciata a sé stessa che chiaramente non può uscire da sola da questa emergenza”.

Leggi anche: 1. Fondazione Gimbe: “Riaprire a Natale avrebbe un prezzo altissimo in termini di vite umane” / 2. “La Lombardia ha già finito i vaccini antinfluenzali”. La mail di Ats Milano rivela la catastrofe del modello lombardo / 3. Pfizer: “Vaccino anti Covid efficace al 95%, presto autorizzazione a produrlo”

4. Esclusivo TPI: La circolare interna di Poste Italiane: “Usate la stessa mascherina per 3 giorni”. Ma durano al massimo 8 ore / 5. Coronavirus, Puglia, Liguria e Basilicata verso la zona rossa / 6. Lo Zangrillo parlante è tornato a far danni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”