Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, sindaco di Asti si rasa e va in incognito nei supermercati: “Vigilo sui buoni spesa”

Immagine di copertina
Il sindaco di Asti Maurizio Rasero

Il sindaco di Asti si camuffa e va nei supermercati per verificare l’uso dei buoni spesa | VIDEO

Il sindaco di Asti Maurizio Rosero è andato in incognito nei supermercati della città per verificare se i buoni spesa erogati dal Comune alle famiglie in difficoltà per il Coronavirus vengano utilizzati in maniera corretta. Così si è camuffato tagliandosi capelli e barba e nascondendosi dietro a un cappello con visiera ed è andato nei negozi della città piemontese a controllare la situazione.

In un video postato sul suo profilo Facebook il sindaco di Asti ha spiegato di avere ricevuto diverse segnalazioni di cittadini e cassieri che denunciavano incongruenze nell’uso dei buoni spesa e per questo motivo ha voluto verificare di persona conducendo una piccola “indagine” nei supermarket.

Nel filmato su Facebook si vede il primo cittadino nei supermercati della città e Maurizio Rasero ha detto di avere fatto acquisti anche di generi non di prima necessità come il vino passito. In una diretta social, il sindaco ha spiegato di essere stato in 7 supermercati di cui uno era chiuso, un altro non accettava i buoni e in un altro gli è stato permesso di comprare il vino con i buoni spesa. “Questo toccare con mano mi ha fatto capire dove c’è ancora bisogno di migliorare”, ha sottolineato Maurizio Rasero.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Leggi anche: 1. “Sua nonna? Sta bene, anzi è morta ieri”: scambi di persona e malasanità, un’assurda storia di Coronavirus a Lecce / 2. Coronavirus, cos’è successo a febbraio in quella clinica di Piacenza? La vera storia di un boom di contagi /3. “‘Sto morendo’: quell’ultimo messaggio di mia madre, uccisa dal Coronavirus. Le sue ceneri non sappiamo neanche dove sono”
TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”