Coronavirus: le regole dell’Iss per evitare il contagio al supermercato | VIDEO

Alcune indicazioni fondamentali per evitare brutte sorprese quando si va a fare la spesa

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Apr. 2020 alle 19:03
99

Coronavirus: le regole dell’Iss per evitare il contagio al supermercato | VIDEO

L’Iss, Istituto Superiore di Sanità, ha redatto un rapporto in cui vengono fornite alcune regole per evitare il contagio da Coronavirus al supermercato. Le regole, contenute nel documento Indicazioni ad interim sull’igiene degli alimenti durante l’epidemia da virus SARS-CoV-2, sono rivolte sia agli operatori del settore alimentare che devono seguire la corretta igiene nella produzione primaria, controllare e tracciare i prodotti, dare informazioni al consumatore attraverso una idonea etichettatura, che ai consumatori. Le indicazioni per i consumatori sono le seguenti.

Ovviamente chi avverte sintomi da Covid-19 è altamente invitato a restare a casa prima di recarsi in un luogo chiuso come un supermercato. Fatta questa premessa, il consumatore dovrebbe “preparare una lista della spesa per ottimizzare i tempi all’interno dei negozi, ricordandosi di portare la mascherina”. “Mentre sei in attesa – si legge ancora nel rapporto – mantieni il distanziamento dagli altri clienti. Prima di entrare negli esercizi commerciali per alimenti, indossa la mascherina. Rispetta le norme indicate dai gestori degli esercizi commerciali inclusi, se presenti, i percorsi obbligati da loro definiti all’interno dei locali. Utilizza gli spray o i gel sanificanti disponibili per disinfettare i manici dei carrelli/cestini. Utilizza sempre gli spray o i gel sanificanti disponibili per disinfettarti le mani. Mantieni il distanziamento dagli altri clienti e dal personale. Usa sempre i guanti ‘usa e getta’ per gli alimenti sfusi (frutta, verdura, panetteria, ecc.). Non toccare i prodotti in esposizione; limitati a prendere e depositare nel cestino/carrello gli articoli che intendi acquistare”.

Una volta a casa: “Non riporre le borse della spesa su superfici che verranno a contatto con alimenti; lava periodicamente le borse della spesa riutilizzabili. Prima e dopo aver riposto la spesa, lavati accuratamente le mani. Disporre gli alimenti in frigo rispettando il principio di separazione fra i prodotti crudi e cotti. Prima e dopo la preparazione degli alimenti pulisci le superfici di lavoro, igienizzale (alcol al 75% o soluzione a base di cloro 0,1%) e risciacquale accuratamente. Prima e dopo la preparazione degli alimenti, lavati accuratamente le mani. Fai attenzione alla corretta cottura degli alimenti (fino al cuore del prodotto); non utilizzare per i prodotti cotti utensili o contenitori impiegati per alimenti crudi. Prima del consumo, lava accuratamente frutta e verdura destinata ad essere consumata cruda, e risciacquala sotto acqua corrente”.

Leggi anche: 1. Fase 2, riaperture: negozi dall’11 maggio. Bar, ristoranti, parrucchieri: il calendario completo / 2. Così i big dell’alta moda scaricano i loro problemi di liquidità finanziaria sui fornitori / 3. Noi poveri romani e meridionali invidiosi della Lombardia (di G. Gambino)

4. Test sierologici, quali sono i più affidabili? Ecco il primo studio in Italia / 5. Uno studio dello Spallanzani rivela: “Il Coronavirus è presente nella lacrime. Anche gli occhi potenziale fonte di contagio” / 6. Boom di infetti a Belluno: così la provincia è diventata la prima per rapporto tra contagi e abitanti

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

99
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.