Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Coronavirus, il paziente uno di Codogno è uscito dalla terapia intensiva: “Respira autonomamente”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Mar. 2020 alle 19:28 Aggiornato il 9 Mar. 2020 alle 20:12
3.2k
Immagine di copertina

Coronavirus, il paziente 1 di Codogno uscito dalla terapia intensiva

Mattia, il cosiddetto “paziente uno” risultato positivo al Coronavirus a Codogno il 21 febbraio scorso, è uscito dalla terapia intensiva, ed ora si trova in quella sub intensiva. “Mattia è stato ‘stubato’ in quanto ha iniziato a respirare autonomamente”, ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.

Il 38enne manager dell’Unilever, primo caso di coronavirus in Italia, è ricoverato a Pavia, mentre sua moglie, incinta di 8 mesi, è stata dimessa giovedì dall’Ospedale Sacco di Milano. La donna è all’ottavo mese di gravidanza e, stando alle analisi condotte sul feto, la bambina non ha contratto il virus.

Mattia è stato portato in rianimazione e intubato il 21 febbraio scorso dopo essere risultato positivo al tampone effettuato all’ospedale di Codogno, dove il 38enne si era recato anche alcuni giorni prima a causa di alcune difficoltà respiratorie.

Secondo varie ricostruzioni, nei tre giorni trascorsi tra il primo e il secondo ricovero e nella notte tra il 20 e il 21 febbraio, quando il suo stato di salute non era ancora chiaro e nessuno aveva adottato misure adeguate contro il contagio, il virus potrebbe essersi diffuso a macchia d’olio in ospedale e nel comune del lodigiano, che ora vive in quarantena da oltre 15 giorni.

Leggi anche:

1.Coronavirus: ecco perché le maratone potrebbero non aver fatto bene a Mattia, il paziente 1 di Codogno 2. Coronavirus, ultime notizie. Nuovo bilancio: “7.985 contagi, 463 morti e 724 guariti”. 3. “Se mia madre non avesse violato i protocolli mio padre sarebbe morto a causa del Coronavirus”: Giovanna racconta il caos di Cremona al collasso / 4. Il genio della settimana: Attilio Fontana e il suo allarmismo da paura (di Giulio Cavalli) 5. Coronavirus, cosa è successo davvero all’ospedale di Codogno nelle 36 ore fatali per il “paziente 1”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

3.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.