Coronavirus in Italia, ultime notizie. Il bollettino: oggi 201 casi e 30 morti. Meno di mille ricoverati

Le ultime notizie sul Covid-19 nel nostro paese

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 2 Lug. 2020 alle 07:21 Aggiornato il 2 Lug. 2020 alle 20:19
6
Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Mentre i virologi si dividono sull’aggressività del virus e sull’impatto che potrebbe avere una eventuale seconda ondata, l’epidemia di Coronavirus in Italia migliora di giorno in giorno. Secondo l’ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute, infatti, sono 15.060 le persone attualmente positive, 34.818 i morti e 191.083 i guariti, per un totale di 240.961 casi registrati nel nostro Paese dall’inizio dell’epidemia. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, giovedì 2 luglio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,18 – Fase 3: ok ingresso da 14 Paesi extra Ue ma con quarantena – Da oggi fino al 14 luglio i cittadini di Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Repubblica di Corea, Thailandia, Tunisia, Uruguay potranno entrare in Italia, ma dovranno sottoporsi ad un isolamento fiduciario di 14 giorni. Lo stabilisce l’ordinanza del ministro della Salute Speranza, pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Non è prevista alcuna quarantena per i cittadini Ue, dei Paesi Schengen, del Regno Unito, di Andorra, Principato di Monaco, San Marino e Città del Vaticano.

Ore 19,20 – Ue, Gentiloni: “Fiducioso su accordo Recovery Fund prima della pausa estiva” – “Sono fiducioso che prima della pausa estiva si raggiungerà l’intesa sul Recovery Fund”. Lo ha dichiarato il commissario degli Affari economici Paolo Gentiloni durante l’evento “Insieme per rilanciare l’Europa” per l’inizio della presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione europea. “Finora le decisioni prese sono state nella giusta direzione, ‘so far and so good’” ha sottolineato Gentiloni.

Ore 18,00 – Il bollettino di oggi – È di 15.060 (-195) persone attualmente positive, 34.818 (+30) morti, 191.083 (+366) guariti, per un totale di 240.961 (+201) casi totali, il bilancio odierno relativo all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino diffuso dal ministero della Sanità. Dei 15.060 attualmente positivi, 963 (-62) sono ricoverati con sintomi, 82 (-5) necessitano di cure nei reparti di terapia intensiva, mentre 14.015 (-128) sono in isolamento domiciliare. Il bollettino di oggi.

coronavirus italia

Ore 17,15 – Sileri: “Seconda ondata? Difficile sia nuovo dramma” – “Bisogna specificare cosa si intende per seconda ondata, se si intende che il virus è ancora presente tra noi e quindi ci saranno altre persone positive nei mesi autunnali e invernali questo è possibile. Se per seconda ondata intendiamo dire di avere di nuovo il dramma di mille morti al giorno come a febbraio e a marzo, questo mi sembra difficile perché significherebbe abbandonare tutte le precauzioni che fino a oggi abbiamo imparato a fare, dalla distanza, alla mascherina al lavaggio delle mani”. Lo ha dichiarato il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri in un’intervista alla Rubrica di Tgcom24 Dentro i Fatti.

Ore 16,35 – Roma: due minori positivi al Covid, chiuso centro estivo – Un centro estivo e un ristorante in zona Casilina sono stati chiusi dopo la scoperta di alcuni positivi, tra cui due minori, al Covid-19. A darne notizia è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Oggi registriamo un dato di 11 casi positivi e zero decessi. A Roma città si registrano sei nuovi casi. Nella Asl Roma 2 dei quattro nuovi casi uno riguarda un uomo rientrato con volo da Dacca (Bangladesh) per il quale sono state attivate le procedure di contact tracing internazionale. Due nuovi casi riguardano due minori dello stesso nucleo familiare ricoverati all’ospedale pediatrico Bambino Gesù. È stata avviata l’indagine epidemiologica che ha portato alla chiusura di un centro estivo e un ristorante in zona Casilina. Tutti i contatti stretti verranno sottoposti ai test, mentre l’indagine ha evidenziato che il 26 giugno si è svolta una cena scolastica alla presenza di oltre 30 persone. Saranno ora tutti testati”.

Ore 15,24 – Zingaretti, nel Lazio ok da oggi a sport di contatto. Firmata l’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti con cui si dà via libera da oggi alla ripresa delle discipline sportive di contatto, dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza Coronavirus. “Alla luce del trend dei contagi nel Lazio – sottolinea Zingaretti – siamo nelle condizioni di procedere alla riapertura, da oggi stesso, anche per questa tipologia di sport”.

Ore 13,15 – Mancati rimborsi ai passeggeri, l’Ue apre procedura d’infrazione contro Italia e Grecia. Una procedura d’infrazione contro Italia e Grecia è stata avviata dalla Commissione europea per il mancato rispetto delle norme dell’Ue sulla tutela dei diritti dei passeggeri. Per Bruxelles, le norme dei due paesi consentono ai vettori di offrire buoni come unica forma di rimborso, mentre in base ai regolamenti sui diritti dei passeggeri dell’Ue, ai passeggeri spetta il diritto di scegliere tra il rimborso in denaro e altre forme di rimborso, come un voucher. Leggi qui la notizia completa.

Ore 12,30 – Spallanzani, 41 positivi, 4 più seri. “In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 90 pazienti. Di questi, 41 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV 2, mentre 49 sono sottoposti ad indagini”. Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L’ospedale romano precisa che “4 pazienti necessitano di terapia intensiva” e che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 503”.

Ore 12,14 – Politecnico Torino sviluppa mascherina per sportivi. Un team multidisciplinare del Politecnico di Torino sta lavorando per cercare in tempi brevi, un prototipo di mascherina espressamente pensata per lo sport, che sarà reso disponibile in modalità open source, cioè disponibile gratuitamente per tutte le aziende interessate alla produzione.

Ore 11,00 – Istat: a maggio +900mila inattivi in Italia – Da febbraio a oggi il livello di occupazione in Italia è diminuito di oltre mezzo milione di unità, a fronte di un aumento degli inattivi di quasi 900mila unità. Lo afferma l’Istat, che oggi ha diffuso i dati sull’occupazione di maggio. “Rispetto a marzo e aprile, a maggio la diminuzione dell’occupazione è stata più contenuta e si osserva un recupero consistente di ore lavorate”, si legge nel Rapporto. A maggio il tasso di disoccupazione risale al 7,8% (+1,2 punti) e, tra i giovani, al 23,5% (+2 punti).

Ore 09,30 – Speranza: “Chiusura ai paesi extra-Ue è una cautela in più” – “La chiusura ai paesi extra-Schengen, è una cautela in più”. Lo dice ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato durante il programma tv Agorà, su Rai 3. “Dobbiamo ricordare le settimane drammatiche che ha vissuto il nostro paese – sottolinea Speranza -, ora siamo in situazione diversa. In Italia e Europa la curva si è notevolmente piegata, ma questo non è avvenuto nel resto del mondo”.

Ore 07,00 – Quali mascherine usare con il caldo? La risposta dell’infettivologo Bassetti – Chirurgiche, Ffp2, Ffp3: quali mascherine anti Coronavirus bisogna usare con il caldo? A dare la risposta è l’infettivologo Matteo Bassetti direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook. Secondo il medico “Un interessante lavoro di Scarano pubblicato su Int J Env Res Publ Health dimostrerebbe come le migliori mascherine da usarsi in questa fase, specie ora che è comparso il caldo sono quelle chirurgiche e non le N95 (o FFP2). Le N95 infatti, oltre a costare molto di più, aumentano molto la temperatura facciale, sono più scomode da usarsi e hanno minor aderenza. Per strada vedo ancora troppa gente con le N95 perché pensano siano migliori (Qui tutti i dettagli).

CORONAVIRUS ITALIA – COSA È SUCCESSO IERI

Bonus vacanze: 134mila richieste accettate per un valore di 62 milioni – Alle 19,30 sono stati attivati oltre 134mila Bonus vacanze per un valore economico complessivo pari a più di 62 milioni di euro. 402 famiglie lo hanno già speso. L’aggiornamento è del ministero per l’Innovazione e la digitalizzazione.

Il bollettino di oggi – È di 15.255 (-308) persone attualmente positive, 34.788 (+21) morti e 190.717 (+469) guariti, per un totale di 240.760 (+187) casi, il bilancio odierno inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino diffuso dal ministero della Salute. Dei 15.255 attualmente positivi, 1.025 (-65) sono ricoverati in ospedale, 87 (-6) necessitano di cure nei reparti di terapia intensiva, mentre 14.143 (-237) si trovano in isolamento domiciliare. Il bollettino di oggi.

Coronavirus Italia | Dl Semplificazioni, Conte: “Riforma indispensabile per il Paese” – “Il decreto semplificazioni è indispensabile per modernizzare l’Italia e far correre tutto il Paese. Ed è per questo che in queste ore ci stiamo confrontando in maniera costruttiva per trovare una soluzione”: lo ha dichiarato il premier Giuseppe Conte nel corso del Question Time alla Camera. Il presidente del Consiglio, poi, ha sottolineato che nel dl “ci sono interventi nella fase contenziosa, per rendere più veloce il processo amministrativo ed evitare sospensioni delle gare pubbliche”. “Sono misure – ha aggiunto Conte – che intervengono anche sulla responsabilità dei pubblici dipendenti, perché vogliamo superare la cosiddetta ‘paura della firma’ per i dipendenti pubblici”.

Dopo Mondragone, altro focolaio in Campania: 27 positivi in azienda agricola a Falciano – Nuovo focolaio di Covid-19 in Campania: 27 dipendenti di un’azienda agricola di Falciano del Massico, in provincia di Caserta, sono risultati positivi al Coronavirus. Le autorità locali hanno disposto dunque lo stop alle attività. Nell’azienda lavorano 27 dei 28 casi positivi rilevati con il secondo screening, attivato a seguito dell’emergere del focolaio a Mondragone.

Il Coronavirus stravolge i saldi estivi: le date – L’emergenza Covid-19 ha conseguenze anche sulla data dei saldi estivi 2020. Per la prima volta, infatti, gli attesi sconti inizieranno in una data unica in tutta Italia. E non a luglio. La data scelta dalla Conferenza delle Regioni è quella del 1° agosto (Leggi la notizia).

“Venite in vacanza da noi, al Nord ci si ammala”: lo spot choc dei comuni della Calabria

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Coronavirus, uno studio rivela: “Con il lockdown meno morti per smog in Lombardia, salvati 22.500 anni di vita, il 10% di quelli persi per il Covid” / 2. Seconda ondata del Covid: è rottura tra medici di famiglia e ATS Bergamo / 3. Il prof Crisanti asfalta il collega Zangrillo: “Troppa euforia. Spero non se ne penta tra due mesi”

4. Il Coronavirus stravolge anche i saldi estivi: data unica per tutta Italia / 5. Coronavirus, le nuove regole per evitare il contagio: ristoranti, stabilimenti e sport. Tutte le novità / 6. “Venite in vacanza da noi, al Nord ci si ammala”: lo spot shock dei comuni della Calabria | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.