Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

La convinzione dell’infettivologo Le Foche: “Il virus si sta spegnendo da solo, improbabile un aumento dei contagi”

Immagine di copertina

L'esperto sottolinea che "dobbiamo accettare di convivere con un minimo di rischio", ma anche che l'estate non sarà vincolata eccessivamente dal Covid-19

Coronavirus, la convinzione dell’infettivologo Le Foche: “Il virus si sta spegnendo”

“Il Coronavirus si sta spegnendo da solo”: ne è convinto l’infettivologo Francesco Le Foche, primario di immuno-infettivologia al day hospital del Policlinico Umberto I di Roma, secondo cui il ritorno alla normalità non è poi così lontano. Le Foche, intervenuto in diverse trasmissioni sia televisive che radiofoniche, ha ribadito la sua convinzione, appoggiata anche da altri esperti, che il Covid-19 sia destinato a scomparire, così come accaduto per la Sars. “Essendo questo un Coronavirus per l’ottanta per cento identico a quello della sars dovrebbe aver avuto una fase pandemica che adesso si sta spegnendo. Questo virus, come gli altri Coronavirus che abbiamo già conosciuto in passato, tende a spegnersi da solo. È così. È risaputo nell’ambito scientifico che i Coronavirus tendono a dare delle pandemie e poi piano piano tendono a spegnersi” ha dichiarato Le Foche.

“Il Coronavirus può ancora toccarci”, nuova campagna del governo

Motivo per cui, secondo il primario, la produzione di un vaccino non è “così indispensabile”. Ma quando si potrà tornare a una vera normalità? Secondo Le Foche tra non molto. L’infettivologo, infatti, ritiene improbabile un aumento di contagi nelle prossime settimane. “L’indice R0, ormai da più di tre settimane, tende ad essere inferiore ad 1. Se i comportamenti dei cittadini si mantengono responsabili anche in questa fase 2, allora, è molto improbabile che ci sia un aumento dei contagi” ha dichiarato Le Foche all’agenzia Dire. L’esperto sottolinea che “dobbiamo accettare di convivere con un minimo di rischio”, ma anche che, secondo lui, se nelle prossime settimane non ci saranno comportamenti sconsiderati, avremo “l’opportunità di vivere una buona estate, non vincolata eccessivamente dal Coronavirus”. Secondo Le Foche, poi, la pandemia può essere un’occasione per “avere una qualità di vita migliore”. Prima, infatti, a suo dire “eravamo arrivati ad un eccesso di promiscuità”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, nella pelle si nascondono i possibili segni dell’infezione: ecco come riconoscerli anche negli asintomatici / 2. Coronavirus, il governatore della Lombardia Fontana dichiara: “Tamponi rimborsati in caso di positività” / 3. Monitoraggio nella Fase 2, ecco le regioni ancora a rischio secondo l’Istituto Superiore di Sanità

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / “Non è stato un incidente, è stata uccisa”: il giallo della morte di Alessia Sbal, investita sul Gra di Roma
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / “Non è stato un incidente, è stata uccisa”: il giallo della morte di Alessia Sbal, investita sul Gra di Roma
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Cronaca / Immacolata 2022, supermercati e negozi aperti o chiusi oggi, 8 dicembre
Cronaca / Disabile lasciata a terra da Ryanair: “Poche volte mi sono sentita così ‘diversa’”
Cronaca / Prima alla Scala, Mattarella: “La cultura russa non si cancella”. Meyer risponde a Sgarbi: “Pena per le sue parole”
Cronaca / Milano, tenta di sfregiarlo con l’acido ma lui riesce a bloccarla: la stalker ai domiciliari
Cronaca / Verona, madre condannata per omicidio: “Ha scosso con eccessiva energia il figlio di un mese”
Cronaca / Verona, assalto ai tifosi del Marocco da parte dei neofascisti: 13 fermati
Cronaca / Il 2023 sorride ai lavoratori: con quattro giorni di ferie si potranno fare 32 giorni di vacanza grazie ai “ponti”