SPECIALE ELEZIONI REGIONALI E REFERENDUM DIRETTA VIDEO

SPECIALE ELEZIONI REGIONALI E REFERENDUM DIRETTA VIDEO. Gli exit poll, i risultati in tempo reale, i primi commenti, i collegamenti con i nostri inviati e le analisi sui possibili riequilibri di potere. Segui su Facebook e intervieni anche tu nel dibattito in studio. Conduce Giulio Gambino.

Posted by TPI on Monday, 21 September 2020

Ischia, passeggia per 5 ore con le buste della spesa per ingannare le misure anti Coronavirus: denunciato

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 17 Mar. 2020 alle 18:05 Aggiornato il 17 Mar. 2020 alle 18:09
2.9k
Immagine di copertina

Coronavirus, denunciato perché vagava con le buste della spesa da 5 ore

Un uomo di 35 anni è stato fermato e denunciato dai carabinieri a Ischia dopo aver passeggiato per l’isola per un intero pomeriggio con le buste della spesa, che usava come alibi per ingannare i controlli. Le disposizioni in materia di Coronavirus, infatti, consentono di uscire solo per motivi urgenti e necessari, tra cui quello di fare la spesa: questa però deve essere effettuata il più vicino possibile al proprio domicilio e in breve tempo. Subito dopo, insomma, bisogna rientrare a casa.

L’uomo invece ha vagato nella zona del porto per ben cinque ore, portando con sé le buste della spesa effettuata cinque ore prima. Quando i militari dell’Arma lo hanno rintracciato nel pomeriggio di ieri, lunedì 16 marzo, intorno alle 17 del pomeriggio, e gli hanno chiesto di mostrare lo scontrino del supermercato, hanno scoperto che il 35enne ci si era recato alle 12. Nei suoi confronti, come disposto dal decreto della Presidenza del Consiglio, è scattata la denuncia.

Secondo l’ultimo rapporto diffuso dal Viminale, nella sola giornata di ieri sono state quasi 8mila le denunce nei confronti di persone che hanno violato i divieti e sono uscite di casa senza una valida giustificazione, quasi 1000 in più del giorno prima e il 13,5 in più di quelle denunciate nelle 48 ore precedenti.

Leggi anche:

1.Coronavirus, aumentano le denunce del Viminale contro chi esce di casa senza motivo: quasi 8mila in un giorno 2. Mascherine gratis per tutti: l’azienda italiana tutta al femminile che ha convertito la produzione industriale per il Coronavirus

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” 4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

2.9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.