Coronavirus, De Luca: “La mascherina al collo? Da imbecille doppio”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Mag. 2020 alle 17:33 Aggiornato il 13 Mag. 2020 alle 18:39
957
Immagine di copertina

Coronavirus, De Luca: “La mascherina al collo? Da imbecille doppio”

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca non è certo uno che le manda a dire, anzi durante questa emergenza Coronavirus ha più volte fatto parlare di sé per alcune sue uscite quanto meno colorite. Questa volta a finire sotto la sua lente di ingrandimento sono quelle persone che portano la mascherina al collo, non rispettando così le prescrizioni sanitarie adottate per limitare i contagi.

De Luca contro Salvini: “Sovranista con gli occhiali color pannolini di bimbo”

“Dobbiamo combattere gli imbecilli doppi: l’imbecille normale è quello che non porta la mascherina; poi c’è l’imbecille doppio, che è quello che la porta appesa al collo. Quello è scemo due volte, perché si prende il fastidio di portare la mascherina e non si prende neanche la tutela sanitaria”. A dirlo è appunto De Luca a margine dell’inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva da 12 posti letto al Covid hospital di Boscotrecase, in provincia di Napoli.

Il presidente della Campania ha anche commentato i prossimi decreti che riguarderanno la Campania, sottolineando come “noi prendiamo atto innanzitutto delle linee guida che approva il governo sulla base della indicazioni dell’Istituto superiore di sanità. Quella è la traccia alla quale dovremmo attenerci”. De Luca ha poi detto di essere particolarmente in apprensione per i prossimi dati sui contagi, dopo le riaperture dei giorni scorsi. “Apprensione? Io ho i brividi addosso. Dobbiamo sapere in questo fine settimana quali sono le ricadute dell’apertura del 4 maggio. Dopo due settimane ci sarà l’incubazione del virus e sapremo se c’è qualche focolaio che si riprende”, ha aggiunto De Luca.

Il governo ha ribadito che “ovviamente noi ci siamo preparati a tutto. Ma deve essere chiaro che da oggi in poi senza il senso di responsabilità e l’autocontrollo dei cittadini non basterà nessuna ordinanza. In Campania è obbligatorio l’uso della mascherina ed è obbligatorio che le forze dell’ordine tutte e le polizie municipali siano attente e sanzionino quelli che non rispettano le ordinanze“.

“Perché se tutti girano la testa dall’altra parte, noi andremo incontro ad una tragedia straordinaria. È bene dirlo in modo chiaro e forte – ha concluso – Se abbiamo i cittadini che rispettano le ordinanze, mantengono un livello elementare di protezione (mascherine sempre indossate, distanze, lavaggio delle mani) credo che potremo aprire tutte le attività. Se questo senso di responsabilità non c’è, credo che dobbiamo prepararci ad una tragedia”.

Leggi anche: 1. De Luca contro Salvini: “Sovranista con gli occhiali color pannolini di bimbo” | VIDEO / 2De Luca a Fazio: “Nonostante il suo aspetto da fratacchione, anche lei avrà affetti stabili” | VIDEO

3. Coronavirus, De Luca: “Far ripartire la Movida? Si sono bevuti il cervello” | VIDEO / 4. Coronavirus, De Luca: “Se fate le feste di laurea, vi mando i carabinieri con il lanciafiamme” | VIDEO

957
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.