Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, i condomini di Pozzuoli ai carabinieri: “Fateci uscire, sappiamo uccidere” | VIDEO

Gli abitanti del rione dei "marocchini" erano già saliti alla ribalta della cronaca per aver organizzato una festa trash la scorsa domenica

Coronavirus, i condomini di Pozzuoli ai carabinieri: “Fateci uscire, sappiamo uccidere” | VIDEO

Dopo la festa trash organizzata nonostante l’emergenza Coronavirus, i condomini della zona di Pozzuoli detta dei “marocchini” tornano a far parlare di sé: questa volta, infatti, alcuni di loro hanno iniziato a urlare ai carabinieri di lasciarli liberi perché capaci anche di “uccidere”. Parole shock, che sono state anche accompagnate da un applauso da parte degli altri abitanti del quartiere, che non si trova molto distante dal lungomare della città. In particolare è un uomo a gridare attraverso un megafono alla pattuglia dei carabinieri, situata nella zona per verificare che vengano seguite le restrizioni imposte per contenere l’epidemia di Covid-19, di farli uscire perché “Non abbiamo da mangiare. Fateci sfogare, cosa dobbiamo fare, scendere in strada e fare le rapine e uccidere la gente? Noi siamo capaci di uccidere”.

Coronavirus, festa nel rione a Pozzuoli. Il sindaco: “Irresponsabili”

La zona dei “marocchini” era salita alla ribalta della cronaca la scorsa domenica quando alcuni dei residenti avevano organizzato una festa nonostante il divieto di creare assembramenti a causa dell’epidemia di Coronavirus. Una vicenda che aveva provocato lo sdegno del sindaco Vincenzo Figliolia, che aveva commentato l’accaduto con le seguenti parole: “Sono degli irresponsabili, scatteranno le denunce. Pensavano di essere lontani dagli occhi e quindi di poter fare tutto. Anche di raggirare i controlli. Sono dei folli. Hanno messo a rischio la salute loro e di tutti gli altri”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il ministro dell’Interno Lamorgese: “Spero che quest’estate potremo andare in vacanza” / 2. Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Cronaca / Stretto di Messina, i no pass restano ancora bloccati (e spuntano gli scafisti)
Cronaca / Studentessa Usa denuncia stupro a Roma: “Bloccata per ore in un letto”
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana