Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Ad Arzano c’è la zona rossa ma una strada non mappata permette di eludere i controlli ed evadere

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 27 Ott. 2020 alle 12:24 Aggiornato il 27 Ott. 2020 alle 12:40
24
Immagine di copertina

Arzano, carabinieri trovano strada ignota: “Forse istituita per uscire da zona rossa”

Una via non mappata, forse per ‘evadere’ dalla zona rossa, eludendo i controlli. È l’ipotesi cui lavorano i carabinieri che ieri sera hanno individuato in via Sensale una strada di collegamento tra il comune di Arzano, al momento isolato per l’alto numero di casi di positività al Covid, e quello di Grumo Nevano. L’arteria è stata messa in sicurezza dai militari dell’Arma che hanno prolungato il blocco perimetrale e informato gli enti competenti. La strada era in parte sterrata e in parte asfaltata. La zona rossa di Arzano è stata istituita lo scorso 21 ottobre dopo che nel comune di circa 34mila abitanti si è registrato un aumento del 209,4 per cento dei contagi tra il 29 settembre e il 20 ottobre, come evidenziato dalla Asl Napoli 2 Nord.

La strada scoperta dai carabinieri era un collegamento interpoderale antico al confine di due terreni, utilizzato un tempo dai proprietari. Non era dunque una via per accedere ai due comuni. Secondo quanto apprende l’Agi, non era stata ritenuta tra quelle da sbarrare e controllare perché in disuso e poco nota. Qualcuno però l’ha riscoperta, e l’ha utilizzata di recente. C’è stato anche chi tra i residenti del comune ha compreso la pericolosità di questa ‘evasione’ per la crescita dei contagi da Coronavirus e ha segnalato il passaggio di persone. In effetti, i carabinieri di Grumo Nevano hanno trovato la sbarra di accesso aperta. Ora la strada sarà chiusa e diventerà oggetto dei periodici controlli delle forze dell’ordine per il rispetto dell’ordinanza regionale che blinda Arzano fino a metà novembre

Leggi anche: 1. Campania, cosa sta succedendo nella zona rossa di Arzano 2. Esclusivo TPI: “Che me ne fotte, io gli facevo il tampone già usato e gli dicevo… è negativo guagliò”. La truffa dei test falsi che ha fatto circolare migliaia di positivi in Campania 3. Truffa tamponi falsi in Campania, Sileri a TPI: “Questi sciacalli vanno puniti per procurata epidemia” 4. Covid, il piano del Governo: lockdown o coprifuoco alle 21 se i contagi non calano in 7 giorni

5. In Italia servono medici specialisti, ma la graduatoria è bloccata: “Ritardo grava su ospedali” 6. Roma, Pronto Soccorso bloccati dal virus: “Qui la situazione è già esplosa. Chiuderemo gli ospedali, sarà tutto Covid” 7. Galli a TPI: “A Milano la situazione è sfuggita di mano. Coprifuoco? Ormai è tardi” 8. Guerriglia nelle città d’Italia contro le misure anti-Covid: bombe carta a Milano, negozi saccheggiati a Torino

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

24
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.