Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Guerriglia nelle città d’Italia contro le misure anti-Covid: bombe carta a Milano, negozi saccheggiati a Torino

Immagine di copertina

Da Torino a Milano: violente proteste nelle città contro le misure anti-Covid

Esplode la rabbia nelle città d’Italia contro le recenti misure anti-Covid imposte del governo: proteste e scene di guerriglia si sono verificate da Torino a Milano passando per Napoli e Catania. Imprenditori, ristoratori, partite iva e lavoratori del mondo dello spettacolo sono scesi in piazza per dire no alle chiusure disposte nel nuovo Dpcm. Proteste dall’intento pacifico che si sono trasformate in breve tempo in vere e proprie scene di guerriglia a causa delle infiltrazioni degli antagonisti, degli estremisti di destra e degli ultras.

A Milano, il corteo, composto da circa 300 persone, si è riunito in piazzale Loreto per raggiungere la sede della Regione Lombardia dove sono stati lanciati pietre, bottiglie e petardi. La polizia, per disperdere i manifestanti e impedire l’ingresso nel Palazzo della Regione, ha usato i lacrimogeni. Nel corso del corteo, momenti di tensione si sono verificati in Corso Buenos Aires, dove sono stati esplosi petardi e molotov. Molti partecipanti erano incappucciati e avevano della catene tra le mani, mentre diversi manifestanti non hanno approvato la deriva violenta. Il bilancio, ancora provvisorio, è di un poliziotto contuso, 15 accompagnati in Questura, e diversi danni: nel corso delle proteste, infatti, sono state rovesciati cassonetti e transenne, distrutti i dehors di bar e ristoranti e spaccati i finestrini di un tram al grido di “libertà, libertà” e con una serie di insulti rivolti al premier Conte e agli esponenti politici regionali.

proteste città covid
Credit: Ansa

Anche a Torino si sono verificati diversi momenti di tensione. In Piazza Castello, davanti al teatro Regio, i manifestanti hanno dato alle fiamme monopattini e le pedane di legno dei dehors distrutti, mentre in via Roma, la strada dello shopping del capoluogo piemontese, sono state distrutte le vetrine di Gucci, Apple e Geox con i negozi che sono stati letteralmente saccheggiati dai manifestanti. Momenti di tensione anche davanti la sede della Regione dove sono state lanciati sassi e bombe carta. Alla fine il bilancio è di due poliziotti contusi, un fotografo ferito e almeno 10 persone fermate, la maggior parte delle quali appartengono, secondo quanto riferito dalla Digos, appartengono ai movimenti ultras di Juventus e Torino.

proteste città covid
Credit: Ansa

Ma proteste si sono verificate anche in altre città d’Italia, da Trieste a Lecce, da Viareggio a Pescara, sino a Catania, Cremona e Napoli, dove, dopo le tensioni dello scorso 23 ottobre, si è svolta una manifestazione che si è conclusa senza tensioni. A Roma, invece, il premier Conte ha incontrato una delegazione dei manifestanti che partecipavano a una protesta in piazza Montecitorio, assicurando loro che questa volta gli indennizzi promessi arriveranno subito.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “Che me ne fotte, io gli facevo il tampone già usato e gli dicevo… è negativo guagliò”. La truffa dei test falsi che ha fatto circolare migliaia di positivi in Campania / 2. Truffa tamponi falsi in Campania, Sileri a TPI: “Questi sciacalli vanno puniti per procurata epidemia” / 3. Covid, il piano del Governo: lockdown o coprifuoco alle 21 se i contagi non calano in 7 giorni

4. In Italia servono medici specialisti, ma la graduatoria è bloccata: “Ritardo grava su ospedali” / 5. Roma, Pronto Soccorso bloccati dal virus: “Qui la situazione è già esplosa. Chiuderemo gli ospedali, sarà tutto Covid” / 6. Galli a TPI: “A Milano la situazione è sfuggita di mano. Coprifuoco? Ormai è tardi”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce
Cronaca / Sui binari con le cuffiette, ragazza di 16 anni uccisa dal treno
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"