Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, Ivan Cottini il ballerino con la sclerosi multipla: “Restate a casa per noi immunodepressi” | VIDEO

 

Coronavirus, l’appello di Ivan Cottini, il ballerino malato di sclerosi multipla: “Restate a casa”

“A causa dei rischi legati al coronavirus non posso più neanche ricevere il fisioterapista a casa, le mie gambe sembrano diventate dei tronchi di legno”. Ivan Cottini, 35enne marchigiano malato di sclerosi multipla, è famoso per essesi esibito come ballerino in diversi programmi televisivi, tra cui Sanremo e Ballando con le Stelle.

Cottini, che vive in provincia di Pesaro-Urbino – una delle 14 interessate insieme alla Lombardia dalle misure più restrittive del governo per contenere l’epidemia – lancia dalla sua casa attraverso un video inviato a TPI un appello a tutti gli italiani. Chiede di restare a casa per proteggere chi, come lui, è un soggetto a rischio perché immunodepresso a causa della malattia e delle cure a cui deve sottoporsi.

“Lo so, è dura stare a casa, far passare il tempo, rinunciare all’aperitivo. Ma è la cosa giusta da fare”, dice Cottini nel filmato. E aggiunge: “Stringendo i denti ne verremo fuori ancora più forti, questa in realtà è una grande opportunità”.

Leggi anche:

1. Chi è Ivan Cottini, il ballerino con la sclerosi multipla ospite stasera a Sanremo 2020 /2.Stanno finendo i posti in terapia intensiva: tutti i dati della catastrofe sanitaria (di Elisa Serafini)

3. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare in casa. Video reportage di Selvaggia Lucarelli da Milano Centrale

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Polmoniti nei bambini, l’infettivologo: “La resistenza agli antibiotici? Colpa di chi li ha usati in maniera demenziale durante il Covid”
Cronaca / Il Covid torna a correre, l’infettivologo lancia l’allarme: “La guardia è stata abbassata, sarà un inverno pesante”
Cronaca / Lo sfogo di Elena Cecchettin sui social: “Non preoccupatevi, le parole non mi toccano”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Polmoniti nei bambini, l’infettivologo: “La resistenza agli antibiotici? Colpa di chi li ha usati in maniera demenziale durante il Covid”
Cronaca / Il Covid torna a correre, l’infettivologo lancia l’allarme: “La guardia è stata abbassata, sarà un inverno pesante”
Cronaca / Lo sfogo di Elena Cecchettin sui social: “Non preoccupatevi, le parole non mi toccano”
Cronaca / I manifesti shock di CasaPound con il volto di Turetta
Cronaca / Il padre di Filippo Turetta: “È un bambino, non so cosa gli sia preso. Forse gli è saltato un embolo”
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Paolo Crepet ai genitori di Turetta: “Andatevene via dall’Italia per il bene del vostro secondogenito”
Cronaca / Omicidio Giulia Cecchettin, la compagna di corso: “Turetta era subdolo e morboso”
Cronaca / Milano, false multe sui parabrezza delle auto. I vigili: “Non pagate, è una truffa”
Cronaca / Prof picchiato mentre tenta di sedare una rissa tra studenti: “Ho rischiato di perdere un occhio”