Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:16
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nasconde i sintomi del Coronavirus per una rinoplastica: contagiati infermiere, chirurgo e anestesista 

Immagine di copertina

Nasconde i sintomi del Coronavirus per una rinoplastica: contagiati infermiere, chirurgo e anestesista

Ha preferito omettere il dettaglio del Coronavirus per timore che i medici rinviassero la sua rinoplastica. È accaduto ad Aosta: un uomo, nascondendo i sintomi influenzali all’equipe di medici e infermieri, ha permesso che tutto lo staff entrasse in contatto con il Covid-19. Quella che doveva essere un’ordinaria operazione al naso si è tramutata in un caso esasperante di contagio. Ad accorgersi del disagio è stato l’anestesista in sala pre operatoria, avvertendo un rialzo della temperatura corporea. A quel punto, il paziente è stato sottoposto al tampone per il Coronavirus che è risultato poi essere positivo. Il paziente è stato dimesso e confinato all’isolamento domiciliare ma, nel frattempo, ha contagiato l’anestesista, il chirurgo e l’infermiere coinvolti nell’operazione.

La vicenda è accaduta la scorsa settimana all’ospedale Parini di Aosta, la procura dovrebbe aprire a breve un fascicolo. L’uomo potrebbe essere accusato di lesioni personali colpose fino ad epidemia colposa, che prevede una pena fino a 12 anni di carcere. Il paziente, fino a qualche settimana prima dell’operazione, aveva lavorato in una località turistica della bassa Valle d’Aosta entrando in contatto con tantissimi turisti della Lombardia. Da giorni, l’uomo presentava lieve tosse e bruciore agli occhi, sintomi che aveva preferito omettere ai sanitari dell’ospedale Parini per evitare che la sua operazione fosse rimandata: un’operazione sicuramente non urgente, come spiega un chirurgo dell’ospedale, che poteva essere tranquillamente rimandata a tempi migliori, trattandosi di una rinoplastica, un’operazione con finalità estetica, associata a una settoplastica, con un obiettivo terapeutico.

Aumentano i casi di contagio anche tra  i medici e il resto del personale dell’Usl della Valle d’Aosta. L’appello del segretario regionale, Riccardo Brachet Contul: “Il carico lavorativo è aumentato le difficoltà sono maggiori per garantire i servizi. È necessario che si continui a monitorare lo stato di salute dei lavoratori medici, infermieri e tutti i sanitari, per consentirci di adottare tutte le misure di prevenzione che sono state comunque prese e che dovranno in futuro essere implementate per far sì che l’ospedale di Aosta funzioni”.

Leggi anche:

1. Coronavirus, la Laurea in Medicina abiliterà alla professione senza attendere l’esame. Manfredi: “Subito 10 mila medici per il Ssn” / 2. Coronavirus, ADL Cobas Lombardia: “Il nuovo ospedale di Bertolaso in Fiera? Meglio utilizzare quelli esistenti e lasciati vuoti”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 1 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 5.117 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 1,7%
Cronaca / Covid, Bassetti: “La pandemia potrebbe finire entro la prossima primavera”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 1 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 5.117 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 1,7%
Cronaca / Covid, Bassetti: “La pandemia potrebbe finire entro la prossima primavera”
Cronaca / Gimbe: "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati"
Cronaca / Cecilia Strada denuncerà chi ha diffuso fake news sul padre: "Con i vostri soldi finanzierò i soccorsi in mare"
Cronaca / Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori: via libera in Cdm
Cronaca / Russia, Putin in isolamento: "Positive decine di persone nel mio entourage"
Cronaca / Paracetamolo, plasma iperimmune, anticorpi monoclonali: le risposte ai dubbi sulle terapie anti-Covid
Cronaca / Vicenza, 21enne uccisa a colpi di pistola: assassino in fuga
Cronaca / Covid, oggi 4.830 casi e 73 morti