Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Catania, marito minaccia la moglie: la figlia di 15 anni registra l’audio e lo fa arrestare

Immagine di copertina

Marito minaccia la moglie: la figlia registra l’audio e lo fa arrestare

Una ragazzina di 15 anni registra l’audio delle minacce del padre nei confronti della madre e lo invia a una sorella maggiorenne. Parte quindi una denuncia che porta all’arresto dell’uomo. È accaduto a Catania, dove un pregiudicato di 44 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate nei confronti della moglie di 37 anni. Il caso è emerso soprattutto grazie al racconto, registrato, della figlia che assisteva alle scene di violenza.

Il marito minacciava sua moglie e le lanciava contro piatti e stoviglie, fortunatamente senza colpirla. L’aggressione è stata quindi registrata dalla figlia 15enne della coppia. La giovanissima ha poi inviato con uno smartphone l’audio a una sorella maggiorenne, che non vive con loro. La registrazione era accompagnata dal messaggio “Chiedi aiuto”. Dopo la richiesta di intervento sono arrivati sul posto carabinieri del nucleo Radiomobile del comando provinciale di Catania, allertati dal 112, ed è scattato l’arresto.

Violenza sessuale, per un italiano su 4 le donne possono provocarla con il loro modo di vestire

All’aggressione avevano assistito due figli minorenni della coppia, la 15enne che ha registrato l’audio e suo fratello di 16 anni. I due adolescenti hanno ricostruito l’accaduto, insieme alla madre, ai militari dell’Arma. Ai carabinieri la ragazzina ha ovviamente anche consegnato l’audio dell’aggressione. L’uomo è stato arrestato e, in attesa della decisione dell’Autorità giudiziaria, posto agli arresti domiciliari, ma nell’abitazione della sua famiglia d’origine.

Le notizie di cronaca di TPI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 4.866 casi e 50 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / È arrivato il numero 7 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Ddl Zan, Letta: “Prove generali per il Quirinale, Italia allineata a Polonia e Ungheria”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 4.866 casi e 50 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / È arrivato il numero 7 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Ddl Zan, Letta: “Prove generali per il Quirinale, Italia allineata a Polonia e Ungheria”
Cronaca / Trieste, focolaio Covid tra i manifestanti no green pass: “È solo la punta dell’iceberg”
Cronaca / Maltempo in Sicilia e Calabria: il vero ciclone si formerà nella serata di oggi
Cronaca / Governo: “Vaccino J&J scade dopo due mesi”. Ma hanno tradotto male dall’inglese
Cronaca / Covid, oggi 4.598 casi e 50 morti: il bollettino del 27 ottobre 2021
Cronaca / Bassetti: "Favorevole al lockdown per i non vaccinati"
Cronaca / I voli di Ita Airways non possono atterrare quando c’è la nebbia
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma