Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

In arrivo il Bonus vacanze 2021: a chi spetta, come ottenerlo e come spenderlo

Immagine di copertina

Il Governo intende cambiare le regole per il Bonus vacanze nel 2021, allungando i termini e prevedendo una serie di novità, che saranno contenute nel Decreto Legge Sostegni approvato dal Consiglio dei Ministri a marzo e ora all’esame del Parlamento per la conversione in legge.

Il ministero del Turismo, guidato dal leghista Massimo Garavaglia, ha presentato un emendamento al testo con alcune modifiche, relative in particolare alle modalità di fruizione dell’incentivo. Tra le proposte, anche la possibilità di usare il bonus più volte o di cedere l’agevolazione.

Vediamo come funziona il bonus già in vigore dallo scorso maggio e quali saranno le novità nel 2021, quando potrebbero essere riaperti i termini per presentare le nuove domande.

Bonus vacanze: come funziona dal 2020

L’incentivo, pensato per rilanciare il turismo e previsto dal Decreto Rilancio (Decreto Legge n.34 del maggio 2020) dello scorso anno, può già essere utilizzato fino alla fine di quest’anno se la domanda è stata presentata entro il 31 dicembre 2020 e si ha un reddito ISEE non superiore ai 40 mila euro.

A QUANTO AMMONTA L’AGEVOLAZIONE? Il Bonus arriva fino a 500 euro per nuclei familiari di oltre 2 persone, scendendo a 300 euro per le coppie e a 150 per i single.

A CHI SPETTA IL BONUS? L’incentivo è rivolto a nuclei familiari con ISEE non superiore a 40mila euro, che ne abbiano fatto richiesta tra il 1 luglio e il 31 dicembre 2020. Può usufruirne solo un componente del nucleo familiare, anche diverso da chi ha presentato la domanda.

QUANDO SCADE? Il Bonus vacanze può essere utilizzato fino al 31 dicembre 2021. Il decreto Milleproroghe, (Decreto Legge n.183 del 2020, convertito in Legge n.21/2021), ha prorogato la scadenza fissata inizialmente al 31 dicembre 2020 e poi rinviata prima al 30 giugno e quindi al 31 dicembre 2021.

QUALI VACANZE POSSO PAGARE? Si può usufruire dell’agevolazione per pagare vacanze di almeno un giorno tra il 1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 godendo dei servizi offerti in Italia da agriturismi, bed & breakfast, alberghi, resort, motel, residence, pensioni, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, affittacamere, case vacanze e altre strutture turistiche, comprese quelle a carattere solo stagionale. Ad ogni modo va verificata l’adesione all’iniziativa dell’impresa turistica scelta per le vacanze. Non tutte le strutture accettano infatti il pagamento con il bonus vacanze.

COME SI SPENDE? Il voucher può essere speso in un’unica soluzione in una sola impresa turistica che deve rilasciare fattura, scontrino, ricevuta fiscale o altri documenti commerciali validi in cui sia indicato il codice fiscale di chi utilizza l’agevolazione. Il Bonus consente uno sconto immediato sulle spese sostenute nella struttura pari all’80 per cento dell’ammontare del voucher, mentre il restante 20 per cento permette una detrazione di imposta da presentare nella dichiarazione dei redditi per l’anno 2020/2021.

SONO ANCORA IN TEMPO PER FARE DOMANDA? Per ora no. I termini sono scaduti, almeno per quanto riguarda l’agevolazione 2020. La proroga prevista dal decreto Milleproroghe riguarda soltanto l’utilizzo dei bonus già erogati. La scadenza del 31 dicembre 2020 per presentare la domanda non è stata prorogata, almeno finora. Se l’emendamento sostenuto dal Governo passerà, una volta convertito in legge il Decreto Legge Sostegni saranno riaperti i termini per presentare la domanda.

Bonus vacanze, come cambia nel 2021: le novità dal Governo

Il Governo Draghi intende infatti riaprire i termini delle domande per il Bonus vacanze, estenderne l’utilizzo fino al giugno 2022, consentendo la possibilità di usufruirne più volte, in modo da spendere il voucher “a rate” in diverse strutture e in differenti momenti, e di cederlo alle agenzie di viaggio.

“Abbiamo intenzione di sostenere l’emendamento che prevede l’estensione della validità dei voucher da 18 a 24 mesi e la possibilità di cederlo alle agenzie di viaggio”, ha dichiarato negli scorsi giorni il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, in audizione alla Commissione Attività Produttive della Camera.

“Il bonus vacanze esiste, è stato prorogato”, aveva spiegato il ministro già a metà aprile.  “Ha un problema: non funziona benissimo perché dei 2,6 miliardi sono stati spesi 820 milioni, quindi sono disponibili tante risorse”. L’emendamento sostenuto dal Governo intende proprio migliorare il funzionamento di questa agevolazione.

LE SIMILITUDINI CON IL 2020 – La proposta del Governo mantiene invariato rispetto allo scorso anno il genere di strutture in cui si potrà spendere il bonus, l’importo e le modalità di spesa dell’agevolazione e la platea a cui è rivolto l’incentivo. Il Bonus vacanze 2021 dovrebbe essere spendibile nelle strutture comprese nel Codice Ateco 55, arriverà fino a 500 euro per le famiglie di oltre 2 persone, scendendo a 300 euro per le coppie e a 150 per i single e potranno farne richiesta i nuclei familiari con un Isee non superiore ai 40mila euro. L’agevolazione dovrebbe prevedere comunque uno sconto immediato dell’80 per cento e una detrazione d’imposta del 20 per cento sulla dichiarazione dei redditi 2021/2022.

LE NOVITÀ DEL 2021 – L’emendamento sostenuto dal Governo intende riaprire i termini per la presentazione delle domande ed estendere di altri sei mesi la fruizione dell’incentivo. Inoltre, dovrebbe essere possibile spendere il voucher non più in una sola ma anche in diverse strutture e in tempi diversi e cedere l’importo a un’agenzia di viaggi per organizzare una o più vacanze.

COME RICHIEDERE IL BONUS VACANZE 2021 – La proposta del Governo prevede che le domande siano presentate solo tramite l’app IO, che richiede un’autenticazione con Spid o con carta di identità elettronica. Il voucher sarà erogato in via digitale e associato a un QR code che andrà presentato insieme al codice fiscale presso le strutture turistiche.

Leggi anche: 1. Decreto Covid: spostamenti con pass verde, riapertura palestre, visite a parenti. Cosa si può fare e cosa no? Domande e risposte; // 2. Cosa è il certificato verde con cui ci si potrà spostare liberamente da lunedì 26 aprile; // 3. Zona rossa, arancione e gialla: come cambiano i colori delle regioni dal 26 aprile; // 4. Turismo, con le riaperture è boom di prenotazioni per l’estate: “+33% in pochi giorni”. E aprono nuovi hotel // 5. Estate 2021: le regole Covid in spiaggia. Ecco cosa prevedono

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ballottaggi, affluenza in calo: alle 19 è al 26,71%
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ballottaggi, affluenza in calo: alle 19 è al 26,71%
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Cronaca / Trieste: si dimette Puzzer, leader dei portuali che contestano il Green pass. “Lascio ma la protesta continua”
Cronaca / All’Earth Technology Expo il primo acquedotto antisismico d’Italia
Cronaca / Mai più fascismi: immagini dalla manifestazione di Cgil, Cisl e Uil a San Giovanni a Roma
Cronaca / Roma, il video reportage dalla manifestazione dei sindacati: “Dire no al fascismo significa dare speranza alle donne e ai giovani”
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi