Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 09:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Spunta a Lampedusa la nave che porta il nome dell’ex ministro dell’Interno, Matteo S. – VIDEO

Immagine di copertina

Il veliero batte bandiera tedesca e mostra un banner con la scritta della Ong Lifeline

Matteo S., la barca che porta il nome di Salvini al porto di Lampedusa

Spunta a poche miglia da Lampedusa una barca che porta il nome dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini: si chiama Matteo S.

In un video pubblicato dal sito di Repubblica, si vede la barca a vela ormeggiare al porto mentre sventola bandiera tedesca e un banner con la scritta della Ong Lifeline, che lunedì 26 agosto ha salvato 101 migranti al largo della Libia e ora attende un porto di approdo per la sua nave, Eleonore, davanti al confine con le acque territoriali di Malta.

Matteo S., la barca che porta il nome di Salvini a Lampedusa – VIDEO

Credits: Repubblica.it

Martedì 27 agosto l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini ha firmato il divieto di transito nelle acque territoriali italiane per l’imbarcazione Eleonore, controfirmato poi anche dai ministri della Difesa e delle Infrastrutture Trenta e Toninelli.

La barca Matteo S. a Lampedusa potrebbe davvero essere una provocazione della Ong, considerato che la Lifeline non è mai rimasta in silenzio sulle prese di posizione di Salvini e già a gennaio scorso aveva fatto transitare la stessa barca ‘Matteo S.’ a Lampedusa in un’azione dimostrativa riportata sempre dal sito di Repubblica.

Sul sito che traccia il transito delle navi in acque territoriali e internazionali, Vessel Finder, la barca risulta registrata come Matteo S. e definita “imbarcazione di piacere” adibita al transito di passeggeri, che batte appunto bandiera tedesca.

Potrebbe rimanere in porto oppure raggiunge la nave Eleonore a Malta per dare supporto ai 101 migranti a bordo che attendono da quattro giorni un porto di sbarco.

Matteo S., la barca che porta il nome di Salvini – Mare Jonio a Lampedusa

Eleonore non è l’unica nave umanitaria che sosta davanti a territoriali in attesa di far scendere i le persone soccorse nel Mediterraneo, in questi giorni.

A Lampedusa la nave della Ong Mediterranea Mare Jonio aspetta di far sbarcare i migranti soccorsi il 28 agosto al largo della Libia. Dei 100 naufraghi salvati, 66 tra donne e bambini sono sbarcati ieri per via dello stato vulnerabile, ma la Ong denuncia le condizioni precarie in cui vertono coloro che sono ancora a bordo, tra cui ancora altri piccoli bambini.

“Sottolineiamo che questa emergenza non può evidentemente essere risolta con il semplice invio di bottiglie di acqua. Allarmante inoltre la presenza a bordo di rifiuti derivanti dal salvataggio e dalla permanenza a bordo dei naufraghi, come i vestiti impregnati di benzina e di deiezioni”, ha fatto sapere oggi Mediterranea in una nota.

“Il rischio di malattie comunitarie è aggravato dalla mancanza d’acqua, con conseguenti possibili danni per la salute di naufraghi ed equipaggio”, conclude la Ong.

Migranti, l’allarme della Mare Jonio: “Non abbiamo più acqua”

La nave Eleonore della ong Lifeline ha salvato 100 persone al largo della Libia

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”
Cronaca / Decreto green pass: via le sanzioni per chi va a lavoro senza. Novità anche per cinema e teatri
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio