Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Il bar calabrese che dice no alla decisione della Presidente della Regione Calabria di riaprire da oggi bar e ristoranti

Immagine di copertina

Calabria, il bar che si oppone alla riapertura anticipata decisa dalla Regione

Il bar San Francesco di Reggio Calabria dice no alla decisione della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, di riaprire da oggi, giovedì 30 aprile, i bar e i ristoranti anticipando la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus.

“È notizia di poco fa, la decisione da parte del presidente Santelli di anticipare la fase 2 in Calabria. La nostra azienda, continuerà ad offrire il servizio a domicilio gratuito come fatto fino a questo momento, per altro continuerà a seguire le disposizioni del DPCM del 26/04/2020! Come bar l’attività continuerà a rimanere chiusa, nei prossimi giorni, fino a nuove disposizioni! Per tutelare prima di tutto la salute dei nostri dipendenti e dei nostri clienti! Riteniamo attualmente sconsiderate ed affrettate le decisioni che prevedono la riapertura della Regione Calabria contemporaneamente il passaggio dal tutto chiuso al tutto aperto! … Ci prenderemo il tempo dovuto per garantire la giusta sicurezza ad ognuno, con le dovute precauzioni…!”. Questo l’annuncio pubblicato su Facebook dai titolari dell’attività ieri sera.

Intanto il governo si muove verso la diffida dell’ordinanza della governatrice della Calabria che dispone l’apertura anticipata di bar, ristoranti, pasticcerie e agriturismi. L’ordinanza, infatti, va in direzione contraria rispetto all’ultimo Dpcm sul lockdown che resta in vigore fino al 3 maggio.

Secondo il provvedimento firmato dalla presidente della Regione, Jole Santelli, bar, pasticcerie, ristoranti, pizzerie e agriturismo possono aprire già da questo giovedì 30 aprile. A condizione che la somministrazione avvenga solo attraverso il servizio con tavoli all’aperto.

bar calabria

Leggi anche: 1. Calabria, Santelli sfida Conte e riapre bar e ristoranti: ma forse ci ripensa (di Selvaggia Lucarelli)
TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata
Cronaca / "Non voglio essere curato": malato di Covid si strappa il casco dell'ossigeno e muore dopo pochi giorni
Cronaca / Cospe: al via la campagna #unasolasquadra per i diritti delle donne afghane
Cronaca / Quirinale, il passo indietro di Berlusconi: “Draghi resti al governo fino a fine legislatura”
Cronaca / Far west a Taranto, sospettato apre il fuoco contro una volante in pieno centro: due agenti feriti | VIDEO
Cronaca / Udine, 18enne morto durante l’alternanza scuola-lavoro: la procura apre un fascicolo per omicidio colposo
Cronaca / Covid, oggi 171.263 casi e 333 morti: il tasso di positività sale al 16,4%
Cronaca / Strage sul lavoro: dopo la morte dello studente di 18 anni a Udine, altre due vittime a Pomezia e nel torinese