Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Lecco, due bimbi strangolati dal padre che poi si suicida. L’ultimo SMS alla moglie: “Non li rivedrai più”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 27 Giu. 2020 alle 11:20 Aggiornato il 27 Giu. 2020 alle 18:47
307
Immagine di copertina

Due bambini trovati strangolati in provincia di Lecco

Due bambini gemelli, un maschio e una femmina di 12 anni, sono stati trovati morti a Margno, un comune montano in provincia di Lecco, dove erano in vacanza con il padre, che si è suicidato. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato proprio l’uomo a strangolarli durante il sonno in un condominio vicino alla funivia montana, che porta al Pian delle Betulle. La madre, che si trovava nella casa di residenza della famiglia a Gorgonzola, nel Milanese, ha avvertito le forze dell’ordine dopo aver ricevuto un sms dal marito (“Non li rivedrai più”), che nel frattempo sarebbe fuggito per poi gettarsi da un ponte non lontano dal luogo del duplice omicidio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Lecco e della stazione territoriale. Sono in corso indagini per chiarire quanto avvenuto: all’origine del folle gesto potrebbe esserci la situazione familiare dell’uomo, che stava per separarsi dalla madre dei piccoli.

L’ultimo post del padre che ha strangolato i due figli e si è suicidato: “Noi sempre insieme”

Le notizie di cronaca di TPI

307
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.