Me

Duisburg Linea di sangue, tutto quello che c’è da sapere sul film di Rai 1

Immagine di copertina

DUISBURG LINEA DI SANGUE FILM – Rai 1 farà posto a una nuova pellicola. Mercoledì 22 maggio 2019 va in onda Duisburg – Linea di sangue, un film drammatico del 2019 distribuito da Rai Fiction.

Diretto da Enzo Monteleone, il regista de “La vera vita di Antonio H.” e “Liberi sognatori – La scelta”, Duisburg – Linea di sangue dura 100 minuti e vede come protagonisti Daniele Liotti e Benjamin Sadler.

Duisburg – Linea di sangue è un progetto televisivo ispirato a una storia realmente accaduta: nello specifico, riprende la strage del 15 agosto 2007 avvenuta in Germania (per l’appunto, a Duisburg) e che ha visto l’infiltrazione delle cosche calabresi anche all’estero. Sei furono le vittime di quella strage e, a distanza di anni, il film ispirato alla vicenda arriva in prima visione tv proprio su Rai 1, mercoledì 22 maggio.

Il film viene trasmesso proprio in questa data perché rientra nelle iniziative editoriali del palinsesto Rai, che vuole dedicare uno spazio alla Giornata della Legalità (che ricorre il 23 maggio).

Duisburg linea di sangue film | Trama | Trailer

Di cosa parla il film Duisburg linea di sangue? Come ha dichiarato Daniele Liotti a Tv Sorrisi e Canzoni, “la vicenda è tratta da un fatto di cronaca realmente accaduto nel 2007, quando vennero uccisi sei giovani davanti a un ristorante a Duisburg in Germania per un regolamento di conti tra due famiglie di ‘ndrangheta”.

Il film di Monteleone parte proprio dalla sera del Ferragosto 2007: il 15 agosto, nella città di Duisburg (Germania), sei italiani all’uscita dal ristorante “Da Bruno” vengono brutalmente uccisi da una coppia di killer.

Le vittime erano sei calabresi giovanissimi e la strage ha avuto un immediato impatto mediatico in tutta Germania: era la prima volta che la nazione tedesca si trovava davanti a una strage simile.

Interviene prontamente la polizia tedesca, che trae le conclusioni riguardo una resa dei conti tra bande di turchi, albanesi e italiani per controllare armi e droga. Trovandosi in difficoltà, le forze dell’ordine contattano l’autorità italiana ed è qui che entra in gioco il commissario Michele Battaglia (interpretato da Daniele Liotti).

Il commissario è in vacanza al mare con la famiglia, tutti allegramente in Calabria, quando viene a sapere della strage. I telegiornali non parlano d’altro. Contemporaneamente, arriva la chiamata dal lavoro. Il Questore di Reggio Calabria lo convoca con estrema urgenza e la vacanza di Michele Battaglia volge al termine.

Passa da una valigia all’altra, dal mare alla Germania in un batter d’occhio. Il Commissario viene spedito a Duisburg per affiancare le indagini del collega Thomas Block (interpretato da Benjamin Sadler).

Quest’ultimo non vede di buon’occhio l’arrivo dell’aiuto italiano ma, nonostante i primi disguidi, i due dovranno unire le forze per dare la caccia ai criminali.

Dalle indagini evince che non si tratta di droghe o armi, bensì di un’intricata faida familiare. Tutto ha avuto origine a San Luca, un piccolo paesino dell’Aspromonte che tutti conoscono come la capitale della ‘ndrangheta, durante la festa di carnevale del 1991. All’epoca, i due clan rivali volevano ottenere l’egemonia sui traffici e da allora la guerriglia non si è mai fermata e le conseguenze sono state poi pagate nel ferragosto 2007, con la strage di Duisburg.

Duisburg linea di sangue film | Cast

Duisburg linea di sangue vede come protagonisti i due rappresentanti delle autorità. Il primo è il commissario Michele Battaglia ed è interpretato da Daniele Liotti.

Riguardo il suo personaggio, Liotti ha spiegato: “Io interpreto Michele Battaglia, il commissario di polizia italiano che indagò con il collega tedesco Thomas Block (Benjamin Sadler). Battaglia è un uomo dedito alla ricerca della verità, coraggioso, con una grande nobiltà d’animo e un amore sconfinato per la sua famiglia”.

Liotti è noto al pubblico del grande e piccolo schermo. Al cinema l’abbiamo visto in diverse pellicole come “La vita come viene”, “Tutta colpa di Freud” e “Il fuggiasco”, mentre in tv è entrato nel cast di “Il generale dei briganti”, “Un passo dal cielo“, “Squadra mobile” e “Immaturi – La serie”.

Co-protagonista della vicenda è Benjamin Sadler, che interpreta l’investigatore Thomas Block. Sadler è un attore tedesco che ha già collaborato con Rai 1 in passato: l’abbiamo visto in “Anna Karenina” e “Paura di amare”.

Nel cast compaiono anche Vincenzo Ferrera, Marina Crialesi, Brenno Placido, Anna Ferzetti, Massimiliano Frateschi ed Ester Pantano.

La regia di Duisburg – Linea di sangue è affidata alle sapienti mani di Enzo Monteleone, il quale ha dichiarato in un comunicato stampa Rai: “Questa è la storia di un terribile fatto di cronaca che ha fatto conoscere al mondo la potenza e la violenza della ‘ndrangheta, la sua diffusione in Europa: la dimostrazione che la mafia calabrese non era solo un centro di potere locale, ma ormai una delle mafie più potenti del mondo che aveva superato i confini nazionali”.

La sceneggiatura è opera di Claudio Fava, Francesco Ranieri Martinotti e Monica Zapelli (oltre che del regista).

Il film è una coproduzione Rai Fiction – Iterfilm ed è prodotto da Laurentina Guidotti e Conchita Airoldi, realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato.

Il cast al completo di Duisburg linea di sangue

Duisburg linea di sangue film | La storia vera

Il film diretto da Monteleone è tratto da una storia vera: si riferisce alla strage di Duisburg, conosciuta anche come la strage di Ferragosto, durante la quale hanno perso la vita 6 giovani italiani. L’omicidio multiplo avvenne davanti a un ristorante italiano e gli artefici furono criminali affiliati alla ‘ndrangheta (organizzazione criminale italiana di connotazione mafiosa che ha origine in Calabria).

Le vittime furono notate da un passante che si aggirava nei pressi del ristorante: erano le 2:30 di notte e il testimone trovò quattro giovani assassinati in una Volkswagen Golf e gli altri due in un furgone Opel. Cinque ragazzi erano già morti, l’ultimo invece perse la vita durante il trasporto in ospedale.

I sei giovani si erano riuniti in quel ristorante per festeggiare il diciottesimo compleanno di una delle vittime, Tommaso Venturi. Finiti i festeggiamenti, i ragazzi si recarono verso le loro vetture e furono brutalmente uccisi da due killer. Settanta colpi esplosero quella notte: 70 colpi per 6 ragazzi, ognuno infine colpito con un proiettile alla testa.

Di seguito i nomi delle vittime: Tommaso Venturi, Francesco Giorgio, Francesco Pergola, Marco Pergola, Marco Marmo e Sebastiano Strangio.

Soltanto nel 2009 è stato arrestato l’ideatore della strage di Duisburg: Giovanni Strangio, annoverato come uno dei più ricercati latitanti dalle forze dell’ordine, è stato fermato ad Amsterdam il 12 marzo 2009.

Nel 2010 vengono arrestati i due presunti partecipanti alla strage, Giuseppe e Sebastiano Nirta. Nel 2017, è stato arrestato Antonio Strangio.

Strage di Ferragosto, o di Duisburg: cosa è successo quella notte?

Duisburg linea di sangue film | Streaming

Duisburg Linea di sangue va in onda su Rai 1. Potete trovare il canale al tasto 1 del telecomando del digitale terrestre e anche al tasto 501 per la versione HD. Chi invece vuole seguire il film in diretta streaming può usufruire di RaiPlay, piattaforma che mette a disposizione dell’utente i propri contenuti Rai a titolo gratuito.

Ecco dove vedere in tv e streaming Duisburg Linea di sangue