Me

Emanuela Folliero: “Non mi sento sicura, ricevo insulti osceni dagli immigrati”

Il volto storico di Rete 4 chiede che a Milano ci siano più controlli e racconta alcuni episodi sgradevoli in cui è rimasta coinvolta

Immagine di copertina
Emanuela Folliero. Credit: Instagram/Emanuela Folliero

Emanuela Folliero, volto di Rete 4, in una lunga intervista rilasciata a Libero Quotidiano, ammette di essere spaventata dal numero di migranti presenti a Milano e si lamenta della mancanza di sicurezza che ne conseguirebbe.

Non si sente affatto sicura, Emanuela Folliero e a Libero rivela che ha il timore di camminare da sola per strada: “Sguardi, parole, tiro dritto, faccio finta di stare al telefono. Non mi vesto appariscente ma l’ altra sera torno a casa e un extracomunitario per strada mi urla: ‘Bella bocca, p***** gratis?’. In altri momenti avrei detto qualcosa, invece sono scappata a casa da mio marito”

Lei, che non abita lontano dalla Stazione Centrale di Milano, si è vista costretta a cambiare abitudini, proprio per questioni di sicurezza, dice. “Prima scendevo a portare il cane a fare i bisogni. Di solito sto attenta, ma l’altro giorno sono stata presa alla sprovvista e mi è sbucato da dietro un ubriaco. Non voglio fare di tutta l’ erba un fascio, non sono tutti così, ma se un bicchiere può contenere solo due dita d’ acqua e tu ne versi un litro, l’ acqua esonda”.

Quello che chiede il volto simbolo di Rete 4 è che siano effettuati più controlli. “La mia proposta è di aumentare i controlli. Almeno vicino alla stazione”.

Poi, Emanuela Folliero spende parole di fuoco anche per Beppe Grillo, in relazione a quella brutta uscita in occasione della kermesse del Movimento 5 Stelle, Italia a 5 Stelle, al Circo Massimo di Roma, quando il comico si era lanciato in battute sui politici chiamandoli autistici. “Sono psicopatici con la sindrome di Asperger…”, aveva detto.

“È un cretino. Non sa di cosa parla a proposito di autismo”, dice secca la conduttrice di Rete 4.

La Folliero lo scorso settembre, a 53 anni, ha detto sì all’imprenditore Giuseppe Oricci. I due erano fidanzati da nove anni.

Il video di Beppe Grillo a Italia a 5 Stelle