È morto George A Romero, regista de La notte dei morti viventi
Condividi su:

È morto George A Romero, regista de La notte dei morti viventi

Il suo film sugli zombie del 1968 è diventato un classico del genere horror che conta innumerevoli remake e ha dato vita a una saga

17 Lug. 2017  
Credit: Carlos Jasso

George A Romero, regista del film La notte dei morti viventi, il film diventato un classico del genere horror, è morto a 77 anni.

Romero è morto domenica 16 luglio con la moglie e la figlia al suo fianco, dopo una battaglia “breve ma aggressiva” contro il cancro ai polmoni. Lo ha reso noto il manager del regista Chris Roe.

Romero era nato il 4 febbraio 1940 nel quartiere Bronx di New York, da padre cubano e madre lituano-statunitense. Ha iniziato la sua carriera nel cinema come direttore commerciale, prima di specializzarsi nel genere horror.

Il regista ha scritto il suo più celebre film, La notte dei morti viventi, insieme a John Russo. La pellicola, uscita nel 1968, fu realizzata con un budget molto basso. Il film combinava il genere horror alla satira sociale e ha generato negli anni una serie di remake e di sequel con al centro gli zombie, di cui l’ultimo è stato pubblicato nel 2009.