Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Vuelta 2019, diciannovesima tappa: Cavagnà, lama solitaria a Toledo

Immagine di copertina
Il vincitore della 19ma tappa della Vuelta 2019 Remi Cavagnà. Credit: OSCAR DEL POZO / AFP

La terzultima frazione della Vuelta 2019 viaggiava da Avila a Toledo lungo 165km privi d’insidie

Vuelta 2019, diciannovesima (19) tappa: vincitore | Cavagnà, lama solitaria a Toledo

Ha vinto la diciannovesima tappa della Vuelta 2019, con una bellissima azione in solitaria, il francese Rémi Cavagnà della Deceuninck-Quick Step che ha così regalato alla sua squadra la quarta vittoria di tappa in questa edizione della corsa spagnola oltreché la 61ma stagionale, confermando la formazione del manager Patrick Lefevere come la più vincente quest’anno.

Una Vuelta piccola piccola

Cavagnà è partito a 25km dall’arrivo, sganciandosi dai compagni di fuga e riuscendo a resistere al rientro del gruppo compatto, regolato in volata dall’irlandese Sam Bennett.

Invariata la classifica generale con Primoz Roglic saldamente in maglia roja.

Domani 20ma tappa con le ultime asperità che definiranno la composizione del podio. Con Roglic e Valverde saldamente insediati ai primi due posti, i due colombiani, Nairo Quintana e Miguel Angel Lopez, con il possibile inserimento dello sloveno Tadej Pogacar, si giocheranno il terzo posto sul podio domenica a Madrid.

Giudice di questa tenzone saranno i 190,4 km da Arenas de San Pedro a Plataforma de Gredos, costellati da ben sei GPM. Vedremo se qualcuno avrà coraggio di attaccare da lontano o se prevarrà la tattica attendista di attendere l’ultima salita.

Diciottesima tappa: botti senza fuochi d’artificio
Diciassettesima tappa: una gara pazzesca
Sedicesima tappa: scusate il ritardo
Quindicesima tappa: un americano sulle Asturie
Quattordicesima tappa: ad Oviedo Bennett fa 13
Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2022: la sesta di Groenewegen ha il sapore della resurrezione
Sport / Tour de France 2022: il vento latita, le cadute no
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, vincitore: chi ha vinto la Carriera di oggi | Risultato
Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2022: la sesta di Groenewegen ha il sapore della resurrezione
Sport / Tour de France 2022: il vento latita, le cadute no
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, vincitore: chi ha vinto la Carriera di oggi | Risultato
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, i cavalli e le relative contrade: tutte le assegnazioni
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022 streaming e diretta tv: dove vedere la Carriera
Sport / Palio di Siena 2022, il drappellone che sarà consegnato alla contrada vincitrice. FOTO
Sport / Perché il Palio di Siena 2 luglio 2022 non va in onda sulla Rai: il motivo del cambio
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022: il regolamento della Carriera
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, le contrade che prenderanno parte alla Carriera di oggi
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022: il programma della giornata, gli orari