Me

Simone Gambino

Simone Gambino, nato a Roma nel 1958, scrive di storia e ciclismo.

Addio Poupou, maestro della piazza d’onore

È morto Mario Cotelli, il magnifico burbero che inventò la valanga azzurra

Presentazione Coppa del Mondo Sci Alpino 2019 2020: la regina c’è, il re latita

La presentazione del Giro d’Italia 2020: un’olimpiade di troppo tra giro e tour

Giro di Lombardia, Mollema vince la corsa dei veti incrociati

Mondiali ciclismo, il danese Pedersen è il nuovo campione del mondo. L’italiano Trentin arriva 2°

Mondiali ciclismo 2019, l’Italia a caccia dell’iride perduto

Ciclismo, Mondiali 2019 a cronometro: Dennis brutalizza il mondo

Vuelta 2019, Pogacar chiude in bellezza

Vuelta 2019, diciannovesima tappa: Cavagnà, lama solitaria a Toledo

Vuelta 2019, diciottesima tappa: botti senza fuochi d’artificio

Vuelta, la 17esima frazione è stata una tappa folle

Vuelta 2019, sedicesima tappa: scusate il ritardo

Vuelta 2019, quindicesima tappa: un americano sulle Asturie

Vuelta 2019, quattordicesima tappa: ad Oviedo Bennett fa 13

Vuelta 2019, tredicesima tappa: è tornato il trofeo Baracchi!

Vuelta 2019, dodicesima tappa: lezione di ciclismo a Bilbao

Si ritira Marchel Hirscher: lo sciatore più vincente di sempre

Vuelta 2019, undicesima tappa: vince il basco Mikel Iturria

Vuelta 2019, decima tappa: Primo(z) di nome e di fatto

Vuelta 2019, nona tappa: nel Principato è nata una stella

Vuelta 2019, ottava tappa: W San Nicola

Vuelta 2019, settima tappa: giù il cappello davanti a Don Alejandro

Di positivo c’è che alla Vuelta succede sempre qualcosa