Coronavirus:
positivi 70.065
deceduti 10.023
guariti 12.384

Il Settebello è campione del mondo: gli azzurri battono in finale la Spagna

Dopo il trionfo di Shanghai 2011, la formazione di Stefano Campagna è di nuovo medaglia d'oro a una rassegna iridata

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 26 Lug. 2019 alle 17:23 Aggiornato il 27 Lug. 2019 alle 12:31
0
Immagine di copertina
Settebello campione del mondo

Il Settebello è campione del mondo. Gli azzurri della pallanuoto si sono aggiudicati la finale di questi Mondiali in corso a Gwangju battendo oggi la Spagna per 10 a 5.

Mondiali di nuoto 2019, il programma completo | Calendario gare

Una vittoria che arriva otto anni dopo il trionfo alla rassegna iridata di Shanghai 2011 quando l’Italia prevalse sulla Serbia.

Si arricchisce dunque di una nuova medaglia d’oro la bacheca del Settebello che può vantare titoli prestigiosi tra Olimpiadi (1948, 1960, 1992), Mondiali (1978, 1994, 2011), Europei (1947, 1993, 1995) e Coppa del Mondo (1993).

“La Spagna ha una squadra molto forte che ci ha battuto l’anno scorso all’Europeo in semifinale di un gol e con un gol annullato a quattro secondi dalla fine. Loro sono favoriti, stanno giocando molto bene.

Noi dovremo essere molto bravi tatticamente ma soprattutto fisicamente e mentalmente”, erano state le parole del ct Stefano Campagna in vista della sfida contro la formazione spagnola.

Stavolta però l’Italia si è guadagnata il metallo più prezioso e c’è da aspettarsi grandi cose per l’Olimpiade dell’anno prossimo dal momento che gli azzurri a Gwangju hanno strappato anche il pass per Tokyo 2020.

Mondiali nuoto 2019, Federica Pellegrini conquista l’oro nei 200 stile libero

Mondiali nuoto 2019, Gregorio Paltrinieri conquista l’oro negli 800 stile libero

Mondiali nuoto 2019, Quadarella conquista l’oro nei 1500 stile libero

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.