Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Chi è Richard Carapaz, la sorpresa del Giro d’Italia 2019

Il profilo di Richard Carapaz, il ciclista ecuadoregno che ha sorpreso tutti al Giro d'Italia 2019. Il commento di TPI

Di Simone Gambino
Pubblicato il 2 Giu. 2019 alle 17:11 Aggiornato il 2 Giu. 2019 alle 17:20
0
Immagine di copertina

Richard Carapaz chi è | Biografia | Vincitore Giro d’Italia 2019 | Movistar | Carriera | Instagram | Maglia rosa

RICHARD CARAPAZ CHI È – di Simone Gambino, inviato al Giro – Nessuno tre settimane fa, alla partenza da Bologna, avrebbe pronosticato Richard Carapaz come vincitore del 102° Giro d’Italia.

Eppure, come si suole dire nel mondo dello sport, il 26enne ecuadoregno, che deve il proprio soprannome di Diablito alla somiglianza con Claudio Chiappucci, non solo ha vinto ma ha anche convinto.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL GIRO D’ITALIA 2019

Ma chi è Richard Carapaz, vincitore del Giro d’Italia 2019? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Richard Carapaz | Carriera e biografia | Chi è | Giro d’Italia 2019 | Storia, caratteristiche, età

Classe 1993, Richard Carapaz è nato in Ecuador, a El Carmelo, il 29 maggio. Scalatore per eccellenza, corre per il team Movistar. Nato vicino al confine con la Colombia nella comunità di La Playa, Carapaz proviene dal canton Tulcan, noto come la culla del ciclismo ecuadoregno, situato nella Provincia del Carchi.

Ha cominciato a correre a 15 anni in una squadra locale, la Panavial-Courage. Successivamente è passato alla RPM Team, club di elite in Ecuador, con cui vinse, a 20 anni nella categoria Under 23, la Vuelta a Guatemala ed il Campionato Panamericano.

La sua ascesa lo porta a trasferirsi in Colombia nel 2015. Qui sale di categoria, passando ad una squadra continental, la Strongman-Campagnolo, e diventando il primo straniero a vincere la Vuelta de la Juventud de Colombia. Quest’ultima vittoria attira l’interesse delle squadre europee.

Approda così nel 2016 nel Vecchio Continente firmando un contratto con la squadra basca Lizarte per poi essere ingaggiato nel 2017 dalla Movistar che lo fa esordire alla Vuelta a Espana, diventando il primo ecuadoriano a competere nella grande corsa a tappe iberica.

Richard Carapaz chi è | Giro d’Italia 2018

Nel maggio 2018 fa il suo esordio al Giro d’Italia, vincendo l’ottava tappa da Praia a Mare a Montevergine di Mercogliano e terminando la corsa al quarto posto in classifica generale. Nulla rispetto a quanto fatto nelle ultime tre settimane in cui ha trionfato nella corsa rosa, vincendo le frazioni di Frascati e Courmayeur ed indossando per sette tappe il simbolo del primato.

Richard Carapaz chi è | Giro d’Italia 2019

Alla fine, il 102° Giro d’Italia passerà alla storia, nel senso più autentico del termine, per la vittoria di un ragazzo che viene dalle Ande: Richard Carapaz. Il 26enne ecuadoregno Richard Carapaz infatti festeggia all’Arena di Verona un successo che lo porrà nell’olimpo dello sport del suo paese.

Due le tappe conquistate in questo giro: la quarta, la Orbetello-Frascati, ma soprattutto la 14esima, con arrivo a Courmayeur. Un successo che è valso allo scalatore ecuadoriano la conquista della maglia rosa e il cambio di passo decisivo per la vittoria del Giro 2019.

Questa seconda metà del Giro corsa a livelli top, ha permesso al giovane Carapaz di mettersi alle spalle in classifica generale campioni affermati come Nibali e Roglic. Carapaz è stato il primo ecuadoriano a indossare la maglia rosa.

TUTTE LE TAPPE DEL GIRO D’ITALIA 2019 NEL DETTAGLIO

Richard Carapaz chi è | Vuelta

Meno fortunate invece le sue partecipazioni alla Vuelta di Spagna: due partecipazioni con un 36esimo e un 18esimo posto nella classifica finale. Tra i suoi successi anche la vittoria della classifica a punti del Giro delle Asturie 2019.

Richard Carapaz chi è | Instagram

Molto attivo sui social, il giovane corridore della Movistar è seguito sul suo profilo Instagram è seguito da oltre 60mila persone.

Giro d’Italia 2019: la classifica generale aggiornata 

Il percorso del Giro d’Italia 2019

L’albo d’oro del Giro d’Italia

Dove vedere il Giro d’Italia 2019 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.