Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

MotoGP, Gran Premio del Mugello: vince Petrucci, secondo Marquez

Immagine di copertina

MOTOGP MUGELLO 2019 RISULTATO – Il Gran Premio d’Italia di MotoGp 2019 viene vinto da Danilo Petrucci, secondo Marquez. Sul podio anche l’altra Ducati di Andrea Dovizioso.

Malissimo Valentino Rossi, che partiva dalla 18esima posizione ed è caduto all’ottavo giro. Weekend terribile al Mugello per lui. Grande rimonta di Doviziosi, che partiva nono.

Il calendario completo della MotoGP 2019

MotoGp Mugello 2019 risultato | MotoGP | La griglia di arrivo | Chi ha vinto

In pole position era partito ancora una volta lo spagnolo Marc Marquez. In prima fila con lui Quartararo e il nostro Danilo Petrucci. Male invece Dovizioso, che in qualifica si piazza solo al nono posto.

Weekend difficilissimo per Valentino Rossi, partito in questo Gran Premio d’Italia soltanto dal 18esimo posto. Una gara in salita e in rimonta per i due azzurri. In generale una gara emozionante, con Dovizioso che grazie a una grande partenza conquista subito la seconda posizione.

Al sesto giro Marquez va lungo e perde quattro posizioni, poi recupera e diventa quarto. Al primo posto Dovizioso, seguito da Rins e Petrucci. Le due Ducati in testa in questo Gp.

Mugello 2019 da dimenticare per Valentino Rossi che cade e deve lasciare anzitempo la gara, in quella che considera casa sua. Tra i piloti in testa continui sorpassi, Petrucci mantiene il primato, Marquez recupera e diventa secondo, Dovizioso terzo, Rins quarto.

Finisce intanto al giro 13 la gara per altri due piloti italiani: Bagnaia e Morbidelli. Riuscirà Petrucci a tenere il primo posto e resistere agli attacchi di Marquez? A otto giri dall’arrivo cade Miller.

Negli ultimi giri spettacolare sorpasso di Dovizioso, che supera Marquez ed è secondo. Le due Ducati nei primi due posti al Mugello. Nell’ultimo giro colpo di coda di Marquez che riesce a superare Dovizioso ed è secondo. Vince Petrucci, secondo Marquez, terzo Dovizioso. Quarto Rins. Finisce così il Gp d’Italia, con due italiani della Ducati sul podio.

MotoGp Mugello 2019 risultato | Dove vederlo in tv live e/o differita

Il GP del Mugello della MotoGP 2019 va in onda in diretta per gli abbonati Sky sul canale Sky Sport 1 (prove libere, qualifiche e gara andranno in onda integralmente e in diretta) e in chiaro (gratis) sul canale del digitale terrestre TV8.

Il commento delle gare di MotoGP è affidato a Guido Meda con Mauro Sanchini, mentre Rosario Triolo e Mattia Pasini raccontano la Moto3 e la Moto2.

Il Gran Premo del Mugello della MotoGP è visibile anche in diretta streaming tramite la piattaforma SkyGo, che consente agli abbonati Sky di vedere i programmi della tv satellitare su pc, tablet e smartphone.

MotoGP: dove vedere tutte le gare del 2019 in streaming e diretta tv

Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Il Cio striglia gli atleti: "Basta abbracci"
Sport / Quinta medaglia per l'Italia: Mirko Zanni vince il bronzo nel sollevamento pesi
Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Il Cio striglia gli atleti: "Basta abbracci"
Sport / Quinta medaglia per l'Italia: Mirko Zanni vince il bronzo nel sollevamento pesi
Sport / Odette Giuffrida bronzo nel judo
Sport / Elisa Longo Borghini bronzo nel ciclismo su strada
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Prima medaglia d'oro per l'Italia: Dell’Aquila trionfa nel taekwondo
Sport / Samele vince l'argento nella sciabola maschile
Sport / Chi è Vito Dell'Aquila, prima medaglia d'oro dell'Italia a Tokyo 2020
Sport / Chi è Luigi Samele, medaglia d’argento nella sciabola alle Olimpiadi di Tokyo 2020