Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Sci, storico Dominik Paris: vittoria e Coppa del Mondo di specialità

Immagine di copertina

DOMINIK PARIS COPPA DEL MONDO SUPERG – La Coppa del Mondo è di Dominik Paris. Il campione italiano ha conquistato il trofeo di specialità (SuperG) vincendo il superG delle finali di Andorra. Un trionfo storico: l’ultima volta era accaduto a Peter Runggaldier (nella stagione 1994-95), tutta un’altra epoca storica per lo sci.

Grande prova per l’azzurro nella gara conclusiva anche se gli errori su una pista difficile (Soldeu) non sono mancati. Domme è stato però bravissimo a limitare i danni e recuperare tempo prezioso sfruttando al massimo le sue immense doti fisiche. Alla fine a fare festa è lui che chiude nel migliore dei modi una stagione strepitosa, che può vantare anche un oro mondiale sulla pista di Aare, in Svezia.

Con questa salgono quindi a 16 le vittorie in Coppa del Mondo per Dominik Paris: 12 in discesa, 4 in SuperG. In Italia solo Alberto Tomba (con 50 successi) e Gustavo Thoeni (con 24) hanno fatto meglio di lui. Insomma, Paris è entrato nella storia dello sci italiano e mondiale.

“Non ho mai spinto così tanto in vita mia. Ma ci voleva con avversari così forti”, il commento a caldo di Paris.

“Da anni provo ad essere così costante e non c’ero mai riuscito come questa stagione – ha proseguito ai microfoni della Rai -. Mia moglie e mio figlio sono la mia ispirazione e sono qui per festeggiare insieme a me”.

Paris ha poi precisato: “Non credo di essermi mai spinto verso il limite così tanto come oggi. Questa stagione è stata divertentissima, a partire da Bormio – le sue parole -. Sciare ed essere allegri è la cosa che mi piace di più: è un’emozione enorme. Ringrazio tutti i tifosi e gli appassionati, oggi si fa festa”. Festa strameritata.

Ti potrebbe interessare
Sport / Juventus Bologna streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Chi è Maria Sole Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna ad arbitrare in Serie A
Sport / Empoli Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Ti potrebbe interessare
Sport / Juventus Bologna streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Chi è Maria Sole Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna ad arbitrare in Serie A
Sport / Empoli Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Torino streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Eleonora, pallavolista transgender: “Gioco con gli uomini, ma sogno la serie A femminile”
Sport / “Siamo tutti antifascisti”: la reazione dei tifosi tedeschi del St. Pauli dopo la vittoria di Meloni
Sport / Ungheria Italia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Nations League
Sport / Mondiali ciclismo 2022: un marziano a Wollongong
Sport / Laver Cup, invasore entra in campo e si dà fuoco a un braccio