Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Nella classifica dei 100 sportivi più pagati al mondo non c’è nemmeno una donna

Immagine di copertina
Forbes ha stilato la classifica degli sportivi più ricchi del mondo, ma nella lista non compare il nome di alcuna donna. Credit: AFP

Forbes ha stilato la classifica degli sportivi più ricchi del mondo, ma nella lista non compare il nome di alcuna donna

La prestigiosa rivista statunitense Forbes ha stilato la classifica dei cento sportivi più pagati al mondo.

Per farlo ha preso in esame i guadagni compresi tra l’1 giugno 2017 e l’1 giugno 2018, incassi complessivi da 3,2 miliardi miliardi di euro. Qui la classifica dei 100 sportivi più ricchi al mondo.

Nell’elenco sono presenti i nomi dei soliti noti, tra cui i calciatori Lionel Messi (95 milioni di euro) e Cristiano Ronaldo (92,5 milioni), anche se il primo sportivo più ricco al mondo è il pugile Floyd Mayweather Jr che ha raccolto 244 milioni di euro tra premi in denaro, sponsor e bonus.

A saltare all’occhio è però l’assenza delle donne. È la prima volta in otto anni che nella classifica non compare nemmeno una delle tante campionesse sportive.

L’anno scorso c’era la tennista Serena Williams, al cinquantunesimo posto, che quest’anno è uscita dalla classifica dei primi cento perché a causa della maternità ha sospeso l’attività sportiva.

Da quando la rivista ha ampliato la sua lista nel 2010, almeno una stella femminile ha sempre raggiunto un posto nella prestigiosa classifica.

Sebbene un certo numero di tornei sportivi ora paghino uomini e donne con un premio in denaro – nel 1973 uno sport non premiava entrambi i sessi allo stesso modo – la lista di quest’anno evidenzia in modo netto che il ritmo del cambiamento è lento e resta comunque un enorme disparità.

Non avendo giocato molto negli ultimi 12 mesi a causa della gravidanza e del congedo di maternità, i guadagni fuori campo di Williams di 18 milioni di dollari non sono stati sufficienti per rientrare nella classifica dei primi 100 del 2018.

La classifica ha evidenziando ancora una volta il divario nella retribuzione tra uomini e donne anche negli sport professionistici.

Anche l’atleta Li Na che si è ritirata dal tennis nel 2014 era presente nella lista di Forbes, come anche Maria Sharapova, che si era classificata tra le migliori atlete per undici anni consecutivi, sta ancora affrontando la ricaduta da una sospensione di 15 mesi per l’uso di sostanze dopanti.

La storia delle donne nella classifica degli atleti più pagati di Forbes

2018: nessuno

2017: Serena Williams (posizione 51)

2016: Williams (40), Maria Sharapova (88)

2015: Sharapova (26), Williams (40)

2014: Sharapova (34), Li Na (41), Williams (45)

2013: Sharapova (22), Williams (55), Li (85)

2012: Sharapova (26), Williams (68), Li (81)

2011: Sharapova (29 su 50)

2010: Sharapova (25 su 50)

Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Opinioni / Quei dieci secondi che segnano la storia di un’Olimpiade
Ti potrebbe interessare
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Opinioni / Quei dieci secondi che segnano la storia di un’Olimpiade
Spettacoli / Paola Ferrari lascia la Rai: “Dicono che sono vecchia"
Sport / Valentino Rossi: "Mi ritiro a fine stagione"
Sport / Conferenza stampa Valentino Rossi oggi streaming e diretta tv: dove seguire
Sport / Settimo oro per l'Italia: Massimo Stano vince nella marcia 20Km
Sport / Jacobs risponde alle insinuazioni: “Sono arrivato fin qui con i sacrifici, tanto lavoro, tante sconfitte e tante delusioni”
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari