Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Sono stata dimenticata in aereo”, la denuncia dell’atleta paralimpica di rientro dagli Europei

Immagine di copertina
Anne Wafula Strike

Dimenticata in aereo per oltre 45 minuti. L’atleta paralimpica inglese di orgine kenyota Anne Wafula Strike ha denunciato su Twitter quanto le è accaduto all’aeroporto londinese di Stansted al ritorno dai campionati europei di atletica di Berlino.

Dopo aver partecipato alle gare di wheelchair (competizione di velocità in carrozzina), la donna ha preso un volo Ryanair per far ritorno in Gran Bretagna, dove vive, ma una volta arrivata a Londra è stata dimenticata in aereo.

“Sono stata dimenticata a lungo in aereo – sarebbe rimasta a bordo per oltre 45 minuti -. Non è un errore, è negligenza e pura mancanza di cura per i passeggeri disabili”, le sue parole.

“Come passeggero su una sedia a rotelle – ha poi raccontato al Guardian – è stato molto frustrante e mi ha causato un grande disagio essere dimenticata e bloccata su un aereo”.

Anne Wafula Strike, attivista per i diritti dei disabili, si è detta poi delusa dal trattamento ricevuto dal personale, avvisato da settimane delle sue necessità per poter sbarcare dopo l’atterraggio.

“Siamo spiacenti per l’esperienza di Anne a Stansted”, ha replicato un portavoce dell’aeroporto.

“Stiamo analizzando il modo in cui si è venuta a creare questa situazione e abbiamo chiesto alla società incaricata di occuparsi dei passeggeri a mobilità ridotta di fornire una spiegazione completa”, ha poi aggiunto.

Insomma, si lavora per capire cosa sia successo ma sopratutto per evitare che un episodio così spiacevole non si ripeti più.

In attesa di riscontri, l’atleta paralimpica ha incassato tanti messaggi di supporto da parte di vari utenti sui social network dove è esplosa la polemica.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati
Esteri / Il Brasile ha affondato nell’oceano una vecchia portaerei piena di amianto e rifiuti tossici
Esteri / Bobi è il cane più vecchio del mondo: ha 30 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati
Esteri / Il Brasile ha affondato nell’oceano una vecchia portaerei piena di amianto e rifiuti tossici
Esteri / Bobi è il cane più vecchio del mondo: ha 30 anni
Esteri / La figlia di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, è stata cacciata dalla sfilata di Marc Jacobs
Esteri / Guerra in Ucraina, Medvedev: “Useremo nucleare se Kiev colpisce regioni russe”
Esteri / Pentagono: un altro pallone-spia cinese, sull’America Latina
Esteri / Stati Uniti, la credevano morta ma lei si sveglia: era in un sacco per cadaveri
Esteri / Il Pallone “spia” cinese diventa un caso: il segretario di Stato Usa Blinken rinvia il viaggio a Pechino
Esteri / Irlanda, l’etichetta sul vino “nuoce alla salute” arriverà in 2-3 mesi
Esteri / Voleva uccidere la regina Elisabetta, si dichiara colpevole di tradimento