Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Una festa esagerata, la commedia di Vincenzo Salemme in onda su Rai 2: la trama

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 7 Mag. 2020 alle 16:48
24
Immagine di copertina

Una festa esagerata, la commedia di Vincenzo Salemme: la trama | Il bello della diretta

Questa sera, giovedì 7 maggio 2020, in prima serata su Rai 2 torna l’appuntamento con il grande teatro in tv e le commedie di Vincenzo Salemme in replica: stavolta è il turno di Una festa esagerata, opera teatrale che fa parte del ciclo “Salemme il bello… della diretta!”. Settimana scorsa abbiamo assistito a Sogni e bisogni, altra commedia che la rete di Viale Mazzini ha deciso di riproporre al suo pubblico ancora in quarantena per via dell’emergenza Coronavirus. Ma di cosa parla e qual è la trama di Una festa esagerata? Scopriamolo insieme. L’appuntamento intanto è per stasera, 7 maggio, su Rai 2 dalle 21.20.

Una festa esagerata, la trama della commedia di Salemme

Una festa esagerata, come anticipato, è una commedia teatrale diretta e interpretata da Vincenzo Salemme, che nel 2018 è diventata anche un film e che racconta in chiave realistica e divertente il lato oscuro e grottesco dell’animo umano con l’obiettivo non solo di strappare risate, ma al tempo stesso di invitare le persone al dialogo e al rispetto reciproco. Per quanto riguarda la trama, nella famiglia Parascandolo fervono i preparativi per la festa dei diciotto anni di Mirea, che coinvolgono il capofamiglia Gennaro e la moglie Teresa. Quest’ultima affamata di popolarità e ascesa sociale, vede la festa come un modo per emergere, decidendo di non badare a spese. Quando finalmente giunge il giorno della tanto attesa festa, un lutto improvviso la mette a rischio.

Nel cast di Una festa esagerata Antonio Guerriero, Antonella Cioli, Giovanni Ribò, Vincenzo Borrino, Teresa Del Vecchio, Sergio D’Auria, Mirea Flavia Stellato, Massimo Andrei. La commedia vi aspetta stasera, giovedì 7 maggio 2020, alle ore 21:20, su Rai 2.

24
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.