Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Torino si aggiudica la finale dell’Eurovision Song Contest 2022

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Il prossimo Eurovision si terrà a Torino. L’edizione del 2022 del festival internazionale si svolgerà nel capoluogo piemontese, per l’ufficialità si aspetta la comunicazione della Rai. Il presentatore più accreditato è il cantante Mika, cantautore e showman libanese, naturalizzato britannico, che da anni vive in Italia. Di regola il contest viene ospitato dal paese vincitore dell’edizione precedente, in questo caso l’Italia che nel 2021 ha vinto con i Maneskin.

La candidatura di Torino è stata presentata la scorsa estate dalla sindaca Chiara Appendino. Le altre città in lizza erano Milano, Bologna, Rimini e Pesaro. Nella presentazione Appedino ha descritto il capoluogo come “dotato di spazi con capienze adatte, in pieno territorio cittadino e facilmente raggiungibili”, con una “offerta ricettiva in grado di accogliere le migliaia di persone che l’evento saprà attrarre”.

Il Movimento 5 stelle ha salutato la scelta come un vittoria della sindaca. “Complimenti ancora una volta – ha detto il deputato torinese di M5S Davide Serritella – a Chiara Appendino per aver portato a Torino anche l’Eurovision, uno degli eventi più seguiti al mondo e che porterà nella nostra città grande visibilità e prestigio. Il successore di Appendino dovrà impegnarsi molto per ottenere traguardi così prestigiosi”, ha concluso Serritella.

Su Facebook il candidato sindaco di centrosinistra Stefano Lo Russo ha commentato: “È una grande notizia per Torino! Torino merita i grandi eventi, siamo capaci a organizzarli e con l’Eurosong 2022 abbiamo la straordinaria occasione di lanciare Torino come protagonista della scena musicale”. Si è aggiunto, sempre su Facebook, anche il candidato di centrodestra Paolo Damilano: “L’Eurovision dopo le Atp Finals è un altro grande evento internazionale che ha scelto Torino. La città – ha scritto Damilano – non deve fermarsi ora, non deve tornare al passato. Ora puntiamo al festival dell’Economia, a riprenderci il Salone dell’Auto e a rafforzare il Salone del Libro e il Torino Film Festival”.

Ti potrebbe interessare
TV / Fino all’ultimo battito 2 si farà: le anticipazioni sulla seconda stagione
TV / Andiamo a quel paese: tutto quello che c’è da sapere sul film di Ficarra e Picone
TV / X Factor 2021 Live: anticipazioni, concorrenti e ospiti della prima puntata
Ti potrebbe interessare
TV / Fino all’ultimo battito 2 si farà: le anticipazioni sulla seconda stagione
TV / Andiamo a quel paese: tutto quello che c’è da sapere sul film di Ficarra e Picone
TV / X Factor 2021 Live: anticipazioni, concorrenti e ospiti della prima puntata
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 28 ottobre 2021
TV / X Factor 2021 Live: i cantanti e le squadre dei 4 giudici
TV / Fast & Furious 8: trama, cast, trailer e streaming del film su Italia 1
TV / Papillon: il film di Michael Noer su Henri Charrière su Rai 3
TV / A che ora inizia X Factor 2021 Live: l’orario della messa in onda su Sky Uno e Tv8
TV / X Factor 2021 Live: quante puntate, durata e quando finisce (finale)
TV / Mine: trama, cast e streaming del thriller in onda su Sky Cinema